Futsal, Atletico Macerone – Atletico Sorrento 0-4, la photogallery

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Gli scatti più significativi del big match Atletico Macerone – Atletico Sorrento, tratti dal portale Punto5

Atmosfera calda quella del "PalaWojtyla" di San Sebastiano al Vesuvio

Atmosfera calda quella del “PalaWojtyla” di San Sebastiano al Vesuvio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma i tifosi costieri non faranno mancare il supporto ai propri beniamini nell'arco di tutta la gara

Ma i tifosi costieri non faranno mancare il supporto ai propri beniamini nell’arco di tutta la gara.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutta la tensione di mister Russo a pochi minuti dall'inizio della contesa.

Tutta la tensione di mister Russo a pochi minuti dall’inizio della contesa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I biancoazzurri si danno vicendevolmente la carica: la posta in palio è altissima ed occorre tanta determinazione per ottenere il successo.

I biancoazzurri si danno vicendevolmente la carica: la posta in palio è altissima ed occorre tanta determinazione per ottenere il successo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto di rito in campo per i sorrentini.

Foto di rito in campo per i sorrentini.

 

 

 

 

 

 

 

 

De Vivo firma l'1-0: ecco l'esultanza del centrale metese

De Vivo firma l’1-0: ecco l’esultanza del centrale metese.

 

 

 

 

 

 

 

 

Gioia talmente incontenibile che è necessario condividere con i propri tifosi.

Gioia talmente incontenibile che è necessario condividere con i propri tifosi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vista l'assenza di Gianni Inserra, la fascia di capitano tocca al veterano Michele Cuccaro.

Vista l’assenza di Gianni Inserra, la fascia di capitano tocca al veterano Michele Cuccaro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giuseppe Maresca imposta l'azione dalle retrovie.

Giuseppe Maresca imposta l’azione dalle retrovie.

 

 

 

 

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

 

Cuccaro firma il 2-0 e viene sommerso dai compagni.

Cuccaro firma il 2-0 e viene sommerso dai compagni.

 

 

 

 

 

 

 

 

Sempre decisivo l'estremo difensore Salvatore Gargiulo.

Sempre decisivo l’estremo difensore Salvatore Gargiulo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Marcia in spaccata non sbaglia: è 3-0.

Marcia in spaccata non sbaglia: è 3-0.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutta la gioia del giovane massese.

Tutta la gioia del giovane massese.

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche il portiere Carlo Vinaccia partecipa con grinta all'esultanza collettiva.

Anche il portiere Carlo Vinaccia partecipa con grinta all’esultanza collettiva.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La doppietta di Cuccaro chiude definitivamente i conti.

La doppietta di Cuccaro chiude definitivamente i conti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Prima di cominciare con i festeggiamenti, doveroso il saluto agli avversari

Prima di cominciare con i festeggiamenti, doveroso il saluto agli avversari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'abbraccio da brividi con i tifosi giunti dalla penisola.

L’abbraccio da brividi con i tifosi giunti dalla penisola.

 

 

 

 

 

 

 

 

Carlo Gargiulo, Antonino Ferraiuolo e Bruno Manzo con lo striscione dei propri sostenitori.

Carlo Gargiulo, Antonino Ferraiuolo e Bruno Manzo con lo striscione dei propri sostenitori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!