Sant’Agnello avanti di rigore: con la Nocerina finisce 4-3

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sibilli_21SANT’AGNELLO – NOCERINA 4-3

Marcatori: 10’ Della Femina (N), 33’ De Rosa (S), 44’ p.t. rig. Sibilli S. (S); 1’ e 25’ rig. Sibilli S. (S), 13’ rig. Limatola (N), 42’ s.t. Santoriello.

SANT’AGNELLO: Napolitano, Schiavone, Piacente (dal 37’ s.t. Perinelli), Serrapica, Micallo, Di Donna, Sibilli S. De Rosa, Pignalosa, Russo, Di Leva (dal 20’ s.t. Inserra). A disp: Uliano, Raganati, De Maio, Musso, Manco. All: Turi.

NOCERINA: D’Antuono, Arena, Adiletta, D’Ambrosio (dal 7’ s.t. Santoriello), Trezza, Bove, Ferraioli (dal 28’ s.t. Ferrara L.), Galdi, Buzzi (dal 37’ s.t. Zambrano), Della Femina, Limatola. A disp: Settembre, Iommazzo, Grassadonia, Ferrara M. All: Criscuolo.

Arbitro: Luca Angelucci di Foligno (Esposito La Rossa/Magliacane)

Note: ammoniti: Trezza (N), Bove (N) calci d’angolo: 7-3 recuperi: 2’ primo tempo, 4’ secondo tempo. Gara disputata a porte chiuse su ordinanza del prefetto di Napoli.

PRIMO TEMPO

2’ De Rosa smarca Sibilli S. davanti la porta, ma la conclusione di quest’ultimo sbatte sulla traversa e capita sui piedi di Russo che prova il tap – in, D’Antuono è però attento e blocca.

4’ De Rosa ci riprova, ma stavolta serve Pignalosa e D’Antuono respinge con i pugni.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

10’ GOL NOCERINA. Punizione dal limite di Della Femina, l’ex di turno calcia rasoterra, il pallone passa sotto la barriera lasciando di sasso Napolitano. Niente esultanza dopo il gol per il centrocampista molosso.

33’ GOL SANT’AGNELLO. Calcio di punizione battuto da Sibilli S, il pallone rimpalla tra Russo ed un difensore molosso ma il più lesto ad inserirsi è De Rosa che firma il pari.

44’ GOL SANT’AGNELLO. Russo serve Di Leva, ma Galdi lo atterra in area di rigore mentre è pronto a calciare. Dal dischetto, Sibilli S. non sbaglia.

SECONDO TEMPO

1’ GOL SANT’AGNELLO. Altra massima punizione per i padroni di casa per un nuovo fallo su Di Leva. Dagli undici metri ancora Sibilli fa 3-1.

13’ GOL NOCERINA. Percussione di Limatola, che viene steso da Schiavone all’interno dei sedici metri. Dal dischetto è lo stesso numero undici a trasformare.

25’ GOL SANT’AGNELLO. Su di un rimpallo, c’è un tocco di mani in area dii Ferraioli. Per l’arbitro non ci sono dubbi: terzo rigore e hattrick per Sibilli S. che porta i suoi avanti 4-2.

31’ Conclusione di Arena, para Napolitano.

33’ Ancora Nocerina con Limatola, ma è attento l’estremo difensore di casa.

42’ GOL NOCERINA. Cross dalla sinistra di Limatola, Santoriello anticipa Napolitano e fa 4-3.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!