Futsal, domani il big match Macerone – Sorrento. Dalla penisola un bus per sostenere i biancoazzurri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

bus atletico sorrentoMeno uno al big match. Tra poco più di ventiquattr’ore, al “PalaWojtyla” di San Sebastiano al Vesuvio, Atletico Sorrento e Atletico Macerone si contenderanno la vetta del girone E di serie D. Una sfida che vedrà di fronte le migliori compagini del raggruppamento, capaci, sin dall’inizio del torneo, d’intraprendere un lungo testa a testa che attualmente le vede appaiate al primo posto con 42 punti, sei in più del Real Agerola Futsal, unica squadra capace di fermare, nel giro di una settimana, entrambe le capoliste.

Sarà battaglia sportiva vera, quindi, in terra napoletana, con la compagine costiera guidata da Mario Russo che sarà chiamata a disputare una gara perfetta per mettere una seria ipoteca sulla vittoria del campionato e conseguente promozione in serie C2. Una sorta di replica del match disputato nella gara di andata all’EverGreen di Meta, quando i biancoazzurri superarono gli avversari con un netto 4-1 grazie alle doppiette dei cannonieri di squadra, Francesco De Vivo e Gianni Inserra.

Vista la delicatezza del match e l’importanza di avere un supporto in un “PalaWojtyla” che si prospetta infuocato, la dirigenza dell’Atletico Sorrento ha messo a disposizione un pullman per raggiungere l’impianto sportivo di San Sebastiano al Vesuvio. Chiunque, quindi, voglia sostenere i ragazzi allenati da Mario Russo può contattare la società costiera attraverso la pagina FB o all’indirizzo e-mail: atleticosorrento@gmail.com

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!