Futsal, l’Atletico Sorrento sbrana il Tigre Casalnuovo e torna in vetta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Atletico Sorrento e Atletico Tigre Casalnuovo in campo prima dell'inizio della gara

Atletico Sorrento e Atletico Tigre Casalnuovo in campo prima dell’inizio della gara

Era attesa una reazione, e non è tardata ad arrivare. Dopo il k.o. di Agerola, secondo complessivo in stagione, l’Atletico Sorrento torna al successo contro l’Atletico Tigre Casalnuovo con il risultato di 6-0. La vittoria contro i napoletani assume valore doppio vista la contemporanea sconfitta dell’Atletico Macerone contro il Real Agerola (5-2), che permette ai ragazzi allenati da Mario Russo di agganciare nuovamente la vetta in vista della supersfida della prossima settimana proprio a San Sebastiano al Vesuvio dove molto probabilmente sarà deciso il discorso promozione. Proprio per l’importanza del match, la dirigenza biancoazzurra metterà a disposizione per i propri tifosi un pullman per seguire la squadra nella delicata trasferta sul campo della co-capolista. Chiunque volesse seguire capitan Inserra e compagni in una gara che vale una stagione può contattare i dirigenti costieri sulla pagina FB della squadra.

LA GARA – La pessima prestazione del “Pinetamare” è già dai primi minuti solamente un brutto ricordo. I costieri, infatti, partono subito a razzo consapevoli di dover lavare l’onta di presunzione palesata nell’ultima trasferta: dal primo all’ultimo elemento, quindi, ognuno mette in campo l’anima ed i risultati si vedono ampiamente. L’Atletico Sorrento va infatti in vantaggio con Egro, bravissimo a finalizzare in contropiede. Il secondo goal lo mette a segno Inserra al termine di una grandissima azione personale: il capitano biancoazzurro parte dalla propria area, fa secco il suo avversario e mette dentro il 2-0. La terza realizzazione, invece, è di Maresca che sfrutta magistralmente un azione di contropiede.

Nella ripresa c’è una timida reazione dell’Atletico Tigre Casalnuovo, ma i padroni di casa non si scompongono e con grande attenzione respingono la minaccia. Passata la sfuriata degli ospiti, riparte la girandola del gol. A referto inscrive il suo nome anche Cuccaro, sempre in contropiede. Il poverissimo, invece, è opera di Manzo, mentre a fissare il risultato sul 6-0 ci pensa Vacca che finalizza in spaccata.

ATLETICO SORRENTO – ATLETICO TIGRE CASALNUOVO 6-0

Marcatori: Egro, Inserra, Maresca, Cuccaro, Manzo, Vacca

ATLETICO SORRENTO: Gargiulo S. De Vivo, Ferraiuolo, Maresca, Inserra, Vinaccia, Vacca, Cuccaro, Gargiulo C. Apreda, Manzo, Egro. All: Russo.

ATLETICO TIGRE CASALNUOVO: Bassi, Squillante, Barone, Ragosta E. Scognamiglio, Pianese, Apollo, Ragosta M. Esposito, Torre.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!