Pallanuoto Promozione: Stecca la prima lo Swimming

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Ma all'esordio il settebello di Izzo

Ma all’esordio il settebello di Izzo

Inizia male l’avventura per lo Swimming Sorrento nel campionato di Promozione. Guidati per la prima volta in panchina dal giovane tecnico Izzo, i sorrentini sono preda dell’emozione.
Una squadra giovane anzi giovanissima, fatta per eccezione per Maffucci (capitano) e Russo,che vede come obiettivo la linea verde, ossia la crescita di alcuni giovani pallanuotisti tutti della penisola.
Il primo tempo si chiude 2-1 per i padroni di casa.
Le ranocchiette subito in gol con la prima rete di Ferdinando Gargiulo,tornato ad indossare la calottina “di casa”,  dopo il periodo trascorso tra Posillipo e,Rari Nantes Napoli e Arechi Salerno in B.
Azione successiva e rigore dubbio per l’Azzurra realizzato da Ramaglia e seguito subito dopo da Nunziata.
Nel secondo quarto lo SWimming raggiunge il pari ancora con Gargiulo che realizza il rigore procurato dal centroboa Maffucci. L’Azzurra non ci sta e allunga con una doppietta di Alifante.
Cascone dimezza su uomo in più, ma Mele porta i suoi al cambio campo sul 5-3.
Terzo quarto Mele rafforza il vantaggio e si è sul 6-3, Cascone su uomo in più riduce a -2. Sembra procedere così tutto il terzo parziale, ma sul finire del tempo l’azzurra realizza il 7-4 complice una disattenzione difensiva sorrentina.
L’ultimo quarto, che chiude la gara sul 9-5, vede protagonista il giovane classe 2001 Borrelli autore del primo gol tra i grandi. Prossimo impegno domenica alle ore 12:30 a Pagani contro il Dream Team di Stornello vincitori nella prima gara contro il C.S. Nuoto Napoli.
“Non ci aspettavamo una gara così” commenta il tecnico Izzo, “Siamo andati nel pallone e abbiamo pagato lo scotto della prima gara”.
Un dettaglio semplice: l’emozione. Un dettaglio che rotto il ghiaccio il trainer costiero si attende di non vedere più.
“Mi aspetto molto di più da qualche elemento di spicco della squadra. Ora testa al Dream Team dove di sicuro ci sarà una reazione da parte della mia squadra”.

AZZURRA 99-ULYSSE SWIMMING SORRENTO 9-5
(2-1;3-2;2-1;2-1)
ULYSSE SWIMMING SORRENTO: Belnome; Durante; Monetti; Russo; Maffucci; Cascone 2; Di Maio G.; Pane; Cosic; Borrelli 1; Gargiulo F. 2; Gargiulo G.; Marsiglia. All.: Izzo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!