Volley giovanile, al via le fasi finali provinciali

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
La squadra under 14 della Folgore Massa

La squadra under 14 della Folgore Massa

Tempo di primi verdetti nel panorama del volley regionale campano. Dopo la consueta fase a gironi, l’inizio di questa settimana è stato caratterizzato dallo start della fase finale provinciali per quasi tutte le categorie. Presenti, come di consueto, tante società peninsulari, che si confermano ancora una volta tra le migliori di Napoli e provincia.

Doppia soddisfazione per l’APD Carotenuto Sant’Agnello, che piazza ai play – off sia la formazione under 19 che quella under 17 maschile. Avversari dei più grandi, che hanno chiuso il girone con dieci vittorie per 3-0 su altrettante gare disputate, sarà l’APD Puteoli Volley, mentre l’under 17, anch’essa prima nel girone A, affronterà, in gara di andata e ritorno, l’Aironi Volley.

Piazza la doppietta tutta maschile anche la Folgore Massa: dopo il terzo posto nel girone, la formazione under 14 attende, ai quarti di finale, l’A.G. Colli Aminei. L’under 15, invece, imbattuta nella stagione regolare, si conferma schiacciasassi anche nella gara di andata dei quarti di finale, battendo 3-0 (25 – 14/25 – 14/25 – 18) l’Alma Mater.

Ai quarti di finale nella categoria under 14 maschile troviamo anche l’ASD Volley Meta, seconda classificata nel girone B. Avversaria ai quarti dei giovani metesi sarà l’ASD Aries Qualiano.

In campo femminile, invece, è già terminata l’avventura della Gimel Sant’Agata. La formazione under 16 santagatese è stata infatti sconfitta 3-0 (25 – 14/25 – 16/25 – 23) dalla Zeus Fiamma Torrese A, venendo così estromessa agli ottavi di finale.

Stessa sorte per le pari età del Casali D’Equa Vico, sconfitte 3-0 (25 – 12/25 – 10/25 – 15) dalla Guerriero Luvo Arzano. La società vicana, però, si consola con le under 14, già qualificate alla fase finale provinciale.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!