Ginnastica: Sorrento vince 2 titoli di specialità nella ritmica

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
(In foto le 38  ginnaste in gara per la categoria junior)

(In foto le 38 ginnaste in gara per la categoria junior)

Ben 7 degli 11 titoli regionali di specialità di Ginnastica Ritmica sono stati appannaggio della Poseidon Salerno di Daniela Rinaldi nei recenti campionati svoltisi al Country Sport di Avellino con l’organizzazione della locale società Gymnikos. La giuria diretta da Marina De Santo e Liliana Leone ha assegnato il successo alla società di Salerno al cerchio j con Ludovica Giordano e alle clavette j con Federica Ragone, alla fune s con Sara Iannicella, risultata prima anche alle clavette, al nastro s con Annalisa Di Renzo e alla palla s con Giorgia Sammartino, entrambe vincitrici poi anche nella specialità di coppia. Dei rimanenti 4 titoli regionali, 2 sono andati alla Ginnastica Sorrento di Pia Cuomo con Elena Chiavazzo alla fune j e Taya Coppola al nastro j, ed uno ciascuno all’Anfra Sport Quarto, di Andreina Acconciagioco con Claudia Zaino alla palla j, e alla D&G. Metelliana Cava dè Tirreni di Daniela Iantorno con Emanuela Barone al cerchio s.

Sul podio sono anche salite, quindi qualificate per l’interregionale in programma al Palazzetto dello Sport di Lanciano (CH) il 28 e 29 marzo : Federica Ragone alla fune j, Anita Coraggio al cerchio j, Valentina Zingarelli alla fune e nastro s, Arianna Solfino al cerchio e alle clavette s, tutte della Poseidon, Emanuela Marulo alla fune e alla palla Taya Coppola alle clavette j, Elena Chiavazzo al cerchio j e Maria Novella Iaccarino alla palla e alle clavette s, della Ginnastica Sorrento, Maura De Biase alla fune s, Sharon Di Martino al cerchio s, Emanuela Barone alla palla s, e Sara Riccio al nastro s, della D&G. Metelliana, Carlotta Regalbuto alla palla e al nastro j della Raffa Napoli di Carmen Niro, Marilena Caiazzo alle clavette j dell’Evoluzione Danza Angri di Rositsa Ivanova, Miriam Buonerba al nastro j della Floros Salerno di Rita Pierri. Nella coppia, sul podio e qualificate Tiziana Guarro e Carmela Migliaccio della Koryo Castellammare di Stabia di Barbara Guarro e Samantha Proto e Francesca Rizzo della Granata Salerno di Lucia Gaglione. In bocca al lupo a tutte.

 

FONTE : Ufficio Stampa C.R. Campania – Federginnastica         

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!