Pallanuoto U15: Una bella dozzina per lo Swimming

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

12888209005_6d4e91f8d2_zSi chiude con un’altra vittoria il girone per lo Swimming Sorrento under 15. Ora bisognerà, solo, aspettare la fine degli altri gironi per capire quali saranno le avversarie delle ranocchiette. Compagine costiera che attende di conoscere le altre terze e quarte dei gironi campani.
Izzo recupera Giancarlo Gargiulo, ma perde per influenza Villani e De Maio che si aggiungono a Di Vuolo e Di Maio.

Partita senza preoccupazioni per Cosic e company.
Il primo quarto si chiude 1-4 con le doppiette di Borrelli e Giancarlo Gargiulo. L’inizio del secondo parziale vede andare a segno di seguito: Cosic, Borrelli, Gargiulo e Pane con Amura che sbaglia un tiro di rigore procurato da Giuseppe Apreda.
Nel terzo quarto lo Swimming si rilassa. Vanno a segno Apreda G.,ancora Gargiulo (poker per lui), Pane ed Amura che realizza finalmente la sua prima rete con la calottina sorrentina (splendida la sua palombella).
Sul finire del terzo tempo debutto per il giovanissimo classe 2005 Mattia Apreda. Ultimo quarto lasciato al Cava che si chiude sul 2-0 per i padroni di casa.
“Come approccio alla gara è andato sicuramente meglio rispetto a domenica”, spiega Izzo, “Buone impressioni con ottime giocate  da parte dei più grandi in vista della prima del campionato Promozione”.
Il tecnico dei ragazzi costieri è fiducioso anche perché chi aveva le polveri bagnate si è sbloccato e per l’esordio di u giovane classe 2005.
“Sono contento per la prima rete di Amura e per il debutto di Apreda che si è comportato benissimo giocando tutto il quarto tempo”.

CAVA SPORTS-ULYSSE SWIMMING SORRENTO 6-12
(1-4;0-4;3-4;2-0)
ULYSSE SWIMMING SORRENTO: Gargiulo Gio; Tizzano; Apreda G.1; Apreda M; Gargiulo Gia 4; Pane 2; Cosic 1; Borrelli 3; Fiorentino; Amura1; Riccio. All.: Izzo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!