Il duathlon sbarca a Sorrento: domenica l’appuntamento con corsa e bici

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento DuathlonSorrento ospiterà, per la prima volta, domenica prossima, una gara di Duathlon, sport multidisciplinare dove gli atleti dovranno affrontare una prima frazione podistica di 5 Km seguita da una frazione ciclistica di 20 Km e concludere con un’altra frazione podistica di 2.5 Km. La gara, tappa della quinta edizione dello Scott Tour Trophy, series di eventi improntati allo sviluppo del turismo sportivo, verrà svolta sotto il patrocino della Federazione Italiana Triathlon ed assegnerà importanti punti rank per la graduatoria nazionale degli atleti oltre ad essere, per la sua natura e per le brevi distanze, una gara particolarmente spettacolare a cui assistere. Fulcro della manifestazione sarà Piazza Veniero da dove la gara prenderà il via alle ore 10 e dove verrà situato l’arrivo e la zona di transizione per gli atleti. La frazione podistica si svolgerà lungo il Corso Italia mentre, la frazione ciclistica porterà gli atleti in collina lungo il Nastro Verde in un percorso molto tecnico che esalterà le doti atletiche dei partecipanti. A seguire l’evento principale i protagonisti diventeranno gli atleti giovanissimi che si sfideranno nella stessa tipologia di gara in un formato ridotto che si sviluppa interamente lungo il Corso Italia.

La location unica e la presenza di un’organizzazione collaudata e riconosciuta dagli atleti, hanno attirato i migliori specialisti della disciplina da tutta Italia nonché tutta la compagine degli atleti campani in quella che rappresenta per molti la gara di esordio stagionale. Da segnalare anche la partecipazione di alcuni atleti disabili che gareggeranno insieme agli atleti normodotati in quella che rappresenta, oltre che una sfida agonistica di assoluto livello, un messaggio di uguaglianza, pari opportunità e riscatto per tutti.

L’evento, reso possibile grazie alla fattiva collaborazione del comune di Sorrento e dell’assessorato allo sport, con l’intervento del sindaco Giuseppe Cuomo, dell’assessore Mario Gargiulo e con l’assistenza tecnica di Claudio Esposito, che, dal primo momento hanno creduto nelle potenzialità e nel fascino del progetto, regalerà ad atleti e spettatori una giornata ricca di sport ed emozioni. Numerosi gli sponsor che hanno sostenuto la manifestazione tra cui: Tommaso Fiorentino, Stinga Inn Bufalito, Pasticceria Primavera, Penisola Verde, Ottouve Gragnano, Studio150, NapoliBike, Studio Legale MacLeod.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!