Macera:”Dal mio Real Vico mi aspetto una bella gara”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Macera_fc

“Serve il colpo”, questo il pensiero di Macera

“Temo il giusto il Sant’Antonio, ma ho fiducia nel mio Vico Equense”.
L’esperienza di Macera fa tenere alta l’attenzione in vista del match con i giallo rossi.
“Il nostro percorso passa da un successo al Varone”, spiega, “Sarà un bel match per campo ed interpreti”.
Interpreti nei quali mancherà Altieri, “Non cambia nulla Sorrentino farà il suo”, scopre una delle 11 carte il trainer azzurro oro. “La nostra condizione migliora ed i nuovi sono integrati al meglio”.
Non lo dice, ma ci crede Macera. Tecnico che è conscio del pari tra Nocerina e Scafatese. Tutto il campionato del Vico passa per il Varone.
“E’ vero siamo consapevoli che tutto dipende da noi”, ammette il trainer costiero, “Arrivare con il discorso play-off aperto alla fine sarebbe una iniezione di fiducia fondamentale per il gruppo”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!