Mini Allievi, il Meta cade a Sarno sotto i colpi della coppia arbitro – capolista

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
La rosa del mini Allievi del Meta

La rosa del mini Allievi del Meta

Penalizzati da un arbitraggio a dir poco scandaloso, che ha decisamente determinato il punteggio finale a favore della capolista Sarnese, i mini Allievi del Meta escono a testa bassa ma con tanta rabbia in corpo dal “Felice Squitieri” di Sarno. A giudizio degli ospiti, mancano, infatti, ben tre netti falli da rigore incredibilmente non concessi a favore dei ragazzi di mister De Gregorio, oltre ad una molta dubbia terza segnatura della Sarnese avvenuta nell’ultimo minuto di recupero del secondo tempo tempo, una rete prima concessa, poi annullata, e successivamente definitivamente convalidata, a dimostrazione della scarsa forma del signor Parisi di Salerno. A prescindere dall’evidente influenza negativa della direzione di gara, comunque la capolista Sarnese si è dimostrata squadra di assoluto valore, capace di sciorinare bel calcio grazie anche alla prestazione dell’attaccante, ex Sorrento, Fido, giovane che meriterebbe senza ombra di dubbio palcoscenici più importanti.

 LA GARA – L’incontro parte, come è logico aspettarsi, con la Sarnese subito all’attacco, ma la prima, vera, grossa occasione capita ai biancoazzurri metesi con capitan Izzo che si presenta solo davanti al portiere locale ma, al momento di calciare a botta sicura, viene steso da dietro dal difensore locale Smaglia: calcio di rigore netto e conseguenza espulsione del difensore come ultimo uomo, ma l’arbitro incredibilmente lascia proseguire concedendo solo il calcio d’angolo. Nonostante il torto subìto, sono ancora i metesi a sfiorare la marcatura con Buondonno il quale, su assist dalla sinistra di Francesco Esposito, colpisce il palo esterno alla destra di Di Donato. I sarnesi aumentano il ritmo della gara e passano in vantaggio al 23’ su corto rinvio di Izzo che svirgola il pallone permettendo all’attaccante Fido di realizzare a pochi metri da Di Martino. Il Meta prova una Timida reazione, ma sono sempre i locali a tessere il gioco e al 38’ raddoppiano sempre con Fido con un forte tiro dal limite dell’area.

Nella seconda frazione di gioco si vede un bel Meta che costringe i Sarnesi a rintanarsi nella propria metà campo, ma sulla loro strada trovano ancora l’arbitro che si erge a protagonista assoluto dell’incontro  non concedendo un sacrosanto tiro dal dischetto per atterramento di Esposito Francesco in piena area di rigore. Passano pochi minuti dall’episodio ed anche capitan Izzo viene abbattuto a pochi centimetri dalla porta dal suo diretto avversario mentre tenta di  colpire  di testa a porta completamente vuota  dopo un’uscita avventata del portiere locale: anche in quest’occasione, è semplicemente vergognoso il comportamento dell’arbitro Parisi. I metesi non demordono e prima con Guida e poi con Bifulco sfiorano una meritatissima segnatura. Poi in pieno recupero l’ennesimo abbaglio dell’arbitro che regala alla Sarnese un 3-0 macchiato da una direzione di gara indecorosa.

SARNESE – U.S. META 3-0

Marcatori: 23’ e 38’ p.t. Fido; 43’ s.t. Serafino

Sarnese: Di Donato, Granata, Mecucci, Cesarano, Smaglia, Federico, Buccelli, Esposito A. Fido, Sorriso, Reale. A disp: Langella, Serafino, Cozzolino, Angeloni, Polise, Troise, Matrone. All: Acanfora.

Meta: Di Martino G. D’Auria, Giordano, Ascolese, Ruocco, Russo, Izzo, Esposito A. Buondonno, Guida, Esposito F. A disp: Turci, Sammarco, Rastiello, Di Martino C. Bifulco, Manzi, Tramparulo. All: De Gregorio

Arbitro: Parisi di Salerno

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!