Doppio Calabrese ed il Piano batte il Real Rovigliano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Giuseppe Calabrese, autore dei due gol che hanno permesso al Piano di battere a domicilio il Real Rovigliano

Giuseppe Calabrese, autore dei due gol che hanno permesso al Piano di battere a domicilio il Real Rovigliano

Al “Giacomo Leopardi” di Trecase, finisce 0-2 la gara che vedeva contro Real Rovigliano 2009 e GSS Piano Pizzeria Lucia. I ragazzi di Iannone e Starace dimostrano di avere in trasferta una marcia in più rispetto allo scorso anno, dove fu collezionato solamente un successo: quella sul Rovigliano è, infatti, la seconda vittoria consecutiva fuori dalle mura amiche per i carottesi, che hanno dimostrato carattere e fisicità in una partita molto difficile.

I canarini, impostisi all’andata, con un netto 3 a 0 in una partita a senso unico, in quest’occasione hanno raggiunto il risultato con tanta difficoltà, infatti, i padroni di casa hanno giocato un’ottima gara, ma non sono stati cinici a concludere le tante occasioni create, complice un ottimo Alfano che ritrova sicurezza tra i pali, dimostrando le sue qualità. La difesa carottese regge bene i continui attacchi avversari e permette ai canarini di andare a riposo sullo 0-0.

Il secondo tempo è più movimentato: al 52′ cross di Castellano dalla destra, Sciaraffa aggancia e tira, il pallone viene intercettato con un braccio da un difensore avversario e l’arbitro decreta la massima punizione. Sul dischetto si presenta Sciaraffa che per la seconda volta consecutiva, fallisce la più grande occasione del match, mandando la palla a lato. Il Piano non si arrende e al 57’ ci pensa il solito Calabrese, che soprende il portiere dai 25 metri con un bel tiro che si insacca sotto la traversa: è 0-1. Il Real Rovigliano cerca in tutti i modi il goal del pareggio, ma nel suo momento migliore i canarini raddoppiano. Al 78’ è ancora Calabrese, che rimpalla un rinvio dell’estremo difensore avversario, e manda la palla in rete per il definitivo 0-2. La partita, prende un’ottima piega per i carottesi che con grande sacrificio gestiscono il risultato, subendo poco e ripartendo in varie occasioni. Dopo 4’ minuti di recupero il GSS Piano Pizzeria Lucia, riesce a prendere tutti e tre i punti, portandosi a sole due lunghezze dalla zona playoff.

A fine gara, arrivano le parole del dirigente Benito Starace: “Abbiamo giocato un’ottima gara, nonostante le numerose assenze causa infortuni che da qualche mese stanno decimando l’organico. Il primo tempo è stato molto sofferto, infatti il Real Rovigliano si è dimostrata una squadra molto ostica. Nel secondo tempo, nonostante la mancata realizzazione del penalty, Calabrese, ci ha regalato la vittoria con due reti. Il primo goal è stato straordinario, mentre il secondo è segno che tutta la squadra crede al goal sempre. Non vanno dimenticati i meriti di una difesa e di un portiere, che quest’anno ci stanno aiutando a fare il salto di qualità, anche ieri autori di una prestazione fantastica. Dedichiamo questa vittoria a capitan Iannone, anche ieri assente per problemi lavorativi, ma sicuramente con il cuore a Trecase. Adesso, finalmente, rigiochiamo in casa, contro il Real Protopisani, di cui non ho un bel ricordo alla luce degli sgradevoli episodi dell’andata. Giocheremo la gara dando il 200% per riscattare l’andata, e per dimostrare che la vittoria si può raggiungere contro tutte le squadre. Spero che facciamo una grande gara, vincendo 1-0, semmai proprio su rigore. Concludo con il mio motto: Forza, forza GSS Piano Pizzeria Lucia.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!