Pokerissimo del Massa Lubrense

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Protagonista assoluto Sasà Montaperto (foto Acone)

Protagonista assoluto Sasà Montaperto (foto Acone)

Serviva un successo senza se e ma al Massa Lubrense. Una vittoria che è il giusto compenso per l’impegno settimanale. Si dimostra ancora viva la truppa di Gargiulo che parte a razzo e riesce in avvio di ripresa a chiuderla presto.
Al Cerulli arriva un San Tommaso reduce dallo 0-0 con il Vico.
L’avvio dei nero azzurri è monstre. Dopo 5minuti Montaperto servito da Breglia batte Afeltra.
Sbloccata la gara il Massa becca il pari. Fallo sciocco di Siniscalchi in area, penalty di Tirri che fredda Fiorentino.
Furenti i nero azzurri si riversano in avanti e piazzano il break decisivo. Due minuti dopo la mezzora Cacace da calcio d’angolo pesca Montaperto che di testa riporta avanti i suoi. Gli irpini ci provano, ma Aiello imbeccato da Roberto Castellano porta a due le reti di vantaggio.
Padroni di casa che amministrano il vantaggio e ricorrono ai cambi per evitare gialli pericolosi. A metà della seconda frazione Cacace regala il poker. Azione personale e palla in fondo al sacco.
Fiorentino risponde presente alle sortite degli avversari e Vinaccia decide di entrare nel tabellino dei marcatori: tiro dal limite per il poverissimo.
Gara in pugno e girandola dei cambi. Squadre spezzate e tante ripartenze. A rendere meno amara la trasferta in costiera per il San Tommaso ci pensa Ripoli con una pennellata alla “Pinturicchio” sfera all’incrocio con Fiorentino battuto.

Massa Lubrense – San Tommaso 5-2
Massa Lubrense: Fiorentino, La Monica, Izzo, Castellano R., D’Esposito (25’st Esposito P.), Siniscalchi, Breglia, Vinaccia, Montaperto (14’st Cuomo), Cacace, Aiello (16’st Staiano). A disp.: Stinga, Castellano A., Schettino, Girace. All.:Gargiulo.
San Tommaso: Afeltra, De Nardo (1’st Del Sorbo), Di Gianni (25’st Maccia), Tucci, Tritone, Tirri, Saveriano, Avallone, D’Acierno, Giannattasio (31’st Scannella), Ripoli. A disp.: Di Benedetto, Iannece, Bergamino, Apicella. All.: Silvestro
Arbitro: sig. Della Pia di Ercolano (Baldissara/Schettino)
Marcatori: 5’ e 32’pt Montaperto (M), 16’pt Tirri (S), 43’pt Aiello (M), 15’st Cacace (M), 21’st Vinaccia (M), 30’st Ripoli
Note: Ammoniti: Cuomo, La Monica, Siniscalchi, Del Sorbo, Giannattasio, Saveriano.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!