Verso Faiano – Massa, mister Gargiulo: “Vincere è l’unica cosa che conta”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Luigi Gargiulo

Luigi Gargiulo

Abbiamo un bisogno disperato di punti. La sconfitta di Palma Campania ed il pari casalingo contro il Valdiano hanno nuovamente reso complicata la nostra situazione di classifica. Per questo, l’unica medicina che può realmente far bene a questo Massa Lubrense è la vittoria”. Non usa mezzi termini Luigi Gargiulo. Il suo Massa, infatti, pur palesando netti miglioramenti per quanto riguarda la qualità del gioco, resta ancora in affanno nella palude dei play – out. Posizione di classifica che, ovviamente, non permette sogni sereni al tecnico nerazzurro, il quale guarda alla sfida in casa del Faiano come all’ennesima prova del nove: “Per quanto riguarda l’impegno e la qualità del gioco della squadra non posso assolutamente lamentarmi – analizza Gargiulo. – La squadra è viva, si allena al massimo ed in campo gioca anche bene. Ma purtroppo nel calcio quelli che contano sono i numeri, ed i nostri dicono che nelle ultime cinque partite abbiamo raccolto solamente quattro punti. Per questo motivo, a Faiano l’unico obiettivo è quello di fare bottino pieno. C’è da riprenderci quanto perso domenica scorsa, quando abbiamo sprecato una grande mole di occasioni sotto porta. Per questo, non farebbe differenza una o venti azioni da gol, l’unica cosa che conta è la vittoria”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!