Massa Lubrense, Amita:”Abbiamo bisogno del successo”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Cerca punti il Massa di Antonio Amita

Cerca punti il Massa di Antonio Amita

Pesa come un macigno la sconfitta di Palma Campania nel campionato del Massa Lubrense. Nero azzurri costretti a cercare il filotto di risultati utili consecutivi per risalire la china.
“Il rammarico c’è ed è tanto per le ultime due gare”.
Antonio Amita capitano della prima ora dei costieri traccia il bilancio presente e quello futuro della sua squadra.
“A Palma abbiamo sbagliato l’approccio con il Valdiano troppi gol nel primo tempo”.
Sintetizza in un solo passaggio il periodo no dei nero azzurri.
“Giocata una grande prima frazione. Tante le occasioni create, ma bisogna ripartire da lì”.
Una ripartenza che il Massa Lubrense dovrà per forza di cose cercare i quel di Faiano.
“E’ un nuovo esame” puntualizza il mediano costiero, “Sarà battaglia”. Una battaglia dalla quale il Massa potrà tirarsi fuori usando “Concentrazione e determinazione”.
Un cammino verso la salvezza diretta le cui percentuali passano forzatamente per la prossima gara.
“Ci giochiamo una fetta dell’Eccellenza”. Un campionato difficile che i ragazzi di Gargiulo hanno iniziato a considerare sul finire del girone di andata quando si è trovata la quadra del cerchio.
“Mancano nove gare in cui si dovrà soffrire sino alla fine per arrivare al miglior piazzamento possibile. Tutto passa attraverso le prestazioni anche delle grandi che non potranno permettersi di perdere punti con chi è in lotta con noi per la salvezza”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!