Volley C/M – Folgore: Coach Esposito tra Coppa e Play-Off

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Coach Nicola Esposito - Foto Acone ©

Coach Nicola Esposito – Foto Acone ©

Massa Lubrense – Titolo di campioni di inverno. Imbattibilità stagionale. Prima posizione consolidata. La Folgore Massa avanza incessantemente nel Campionato Regionale di Serie C maschile, girone B. “Fino ad ora il cammino è stato eccezionale, infatti abbiamo vinto tutte le partite sia di regular season che di Coppa Campania, inanellando 13 vittorie consecutive“. Analizziamo il cammino biancoverde insieme a Coach Nicola Esposito. L’allenatore biancoverde esamina i traguardi made in Folgore. Non può mancare il confronto con la scorsa stagione: “Il 2014 stato un anno molto positivo e ricco di soddisfazioni – afferma Esposito – non a caso la passata stagione, nonostante fossi all’esordio in questo nuovo ruolo, mi sono sentito molto a mio agio. Abbiamo centrato i Play off di serie C, traguardo non certo preventivato a inizio stagione. Anche se non nascondo che, con un po’ di buona sorte in più, avremmo sicuramente potuto spingerci oltre! È andata bene lo stesso, merito di un gruppo molto unito con tutti ragazzi della penisola“.

La classe biancoverde si prepara al match

La classe biancoverde si prepara al match

Nuova stagione, nuovi obiettivi. Per la Folgore e per l’allenatore: “Per questa stagione invece il discorso già inizialmente era chiaro a tutti. Insieme alla società abbiamo costruito ,senza nasconderci, un rooster che punta al salto di categoria e alla Coppa Campania!” Il primo verdetto significativo. La Final Four di Coppa si disputerà a fine gennaio. “È un appuntamento a cui teniamo molto – continua Nicola – anche se non sarà facile, visto che a mio avviso ci sono le 4 formazioni più forti di entrambi gioroni di serie C“.
Affrontata la Final Four, lo sguardo biancoverde punterà nuovamente la promozione in serie B2. Coach Esposito conclude infatti: “Passata la Coppa, ci tufferemo nel girone di Ritorno, cercando di arrivare primi per avere la doppia possibilità di salire. Niente sarà facile, dovremo giocare partita dopo partita , tenendo sempre la tensione alta perché ci sono squadre di ottimo livello. Spero che in questo 2015 , dopo tanti sacrifici di sponsor, società e atleti si possa realizzare il sogno di tutti noi, ovvero quello di riportare la pallavolo in penisola ai fasti di un tempo in un campionato nazionale di serie B, palcoscenico che meritano i tanti appassionati“.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!