Piano Pizzeria Lucia, con l’Olimpia Capri arriva il primo k.o. casalingo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

4Continua la scia negativa per il Piano pizzeria Lucia, che si ritrova  a ben 9 punti dalla prima in classifica. Dopo la sconfitta della scorsa settimana, ci pensa l’Olimpia Capri a far bottino pieno al “Comunale” di Sant’Agnello con un solo goal di scarto.

L’avvio non è dei migliori, infatti, la prima frazione di gioco è dominata dalla squadra ospite che con tiri dalla lunga distanza e varie punizioni hanno messo in difficoltà la retroguardia carottese che ha ben  figurato con D’Errico e Russo.

Alla ripresa, con l’inserimento di Calabrese, il Piano cambia  volto. La beffa arriva all’ 85 : palla rasoterra , Alfano va troppo sicuro e la palla s’insacca quasi come per magia.

Il Piano non si da per vinto. A provarci è lo stesso Calabrese, che su punizione cerca di riequilibrare la partita,  ma la palla si stampa sul palo.

Non c’è nulla da fare il Piano, dopo 6′ minuti di recupero, arriva la prima sconfitta casalinga, e la seconda in campionato.

 Oggi è stata una bruttissima gara, da tutti i punti di vista – commenta Starace nel post gara – ultimamente siamo un po’ giù moralmente e questa cosa mi dispiace particolarmente. Chiedo ai miei ragazzi di non arrendersi mai, abbiamo ancora tante partite da vincere, voglio che la squadra si rialzi subito, in vista anche del difficile derby che ci aspetta la settimana prossima con il San Giovanni. È’  una squadra fantastica la nostra e voglio che tutti diano il massimo per arrivare ai play off. Tutti possiamo e soprattutto dobbiamo fare meglio, ripartiremo martedì mettendoci  tutta la grinta che abbiamo. Usciremo da questo brutto periodo più forti di prima.

” Una parola sul derby? – Starace risponde senza se e senza ma: “A Massaquano per vincere e convincere. Non firmerei per il pari. Aspetto tutti i nostri tifosi per sostenerci e arrivare alla vittoria insieme. Forza GSS Piano Pizzeria Lucia!”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!