Speciale derby – qui Sant’Agnello, Turi : Macera, vero valore aggiunto del Real Vico

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
 Mario Turi (foto astjo)

Mario Turi (foto astjo)

“Alla gara ci arriviano bene tutte e due le squadre. Il Vico è reduce da 15 risultati utili consecutivi e credo che con questo ruolino di marcia non si pensi solo alla salvezza.”
Mario Turi sa che il derby non sarà una passeggiata, nemmeno per la sua squadra, miglior difesa del campionato, contro un Real Vico galvanizzato dai ben 15 risultati utili consecutivi.
L’allenatore si affida dunque ai suoi in una partita ostica, ma allo stesso tempo fondamentale, dove un risultato utile non guasterebbe per evitare la fuga del Gragnano, impegnato in trasferta contro il Real Pontecagnano Faiano.
“Alla partita non tolgo nessun elemento, forse toglierei Macera, vero valore aggiunto di questa squadra”, afferma Turi, “dispiace però per l’infortunio di Arpino”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!