Gli auguri della Redazione allo Sportinpenisola

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

2015picDopo il rinvio per nebbia della gara al Cerulli di un anno fa, si passa alla bufera di neve.
Neve e ghiaccio che oggi avrebbero impedito a chiunque di praticare il proprio sport tra campi innevati e strade ghiacciate solo con slitta e renne si sarebbe potuto fare un brindisi o la gara del saluto al 2014.
Un 2014 che ha visto la retrocessione del Sorrento, ancora, lo scudetto di Liguori e Crimaldi a suon di grandi foto, quello di Venanzio a ruote fumanti. Il tiro perfetto della Lubrensis, le piroette delle ginnaste, le mosse ardite degli alunni della Tasso, la rinascita dello Swimming, la costante crescita della Schiazzano, la perseveranza della Pizzeria Lucia sono solo alcune delle perle della costiera.
Il titolo di Sbaratta nel ciclismo, i tanti successi e piazzamenti dell’Asd Progetto Ciclismo Sorrentino, le performance degli alfieri del Velosport e Ciclismo Sorrentino il saldo delle tante fatiche sulla Sorrento – Massa.
La precisione di Terminiello del Poseidon Team, lo scudetto degli Indians, il piedino fatato dei ragazzi del Sorrento Foot Golf, le prodezze balistiche dei pongisti costieri, la verve dei karateki e la corsa di Norvello sono altri spaccati di una penisola felix.
La costanza di esserci del Massa Lubrense, la voglia di rivalsa del Real Vico Equense, quella di stupire del Sant’Agnello, la coerenza del Positano, la conferma dell’Evergreen e del San Giovanni Battista le note liete del calcio. La grinta in ascesa dell’Atletico Sorrento quelle del Futsal.
La determinazione del superare l’ostacolo C per la Folgore, quella di essere protagonisti della Apd, il brio della Gimel, la presenza della Libertas sono i colori del volley, mentre gli spicchi del basket parlano di un mix tra Fortitudo e Polisportiva nel maschile con i settori giovanili da svezzare.
La rinascita del San Liborio, i lavori al Dei Pini sono l’ultimo spaccato dell’anno che è stato.
Affidiamo alle note di Dalla “L’anno che verrà” i buoni propositi per il 2015.
Ad ogni sport la redazione augura la Salute per essere protagonisti, i Successi da raccontare ed i Soldi per continuare.
Chi ha da recriminare potrà recuperare in 365 giorni, chi ha esultato dovrà lavorare sodo per confermarsi, chi si ri-affaccia sui palcoscenici avrà il tempo di dire la sua.
In sintesi auguri a tutti.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!