Giovanissimi 2001, il Sorrento vince il torneo natalizio di Cercola.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

imageLe ultime gelide giornate di questo 2014 regalano ai Giovanissimi 2001 una bella gioia. La truppa di Mister Borrello, infatti, si è aggiudicata il torneo natalizio svoltosi questa mattina a Cercola.
Al quadrangolare, hanno preso parte Monteruscello, Massese e Sant’Antimo.

I classe 2001 escono imbattuti avendo superato tutte le compagini e mantenendo la propria porta inviolata. Questo il commento rilasciato da Mister Borrello al termine del torneo:

Gli avversari erano ben organizzati ma i miei ragazzi hanno messo in campo un bel gioco. Soltanto nell’ultima sfida il freddo e la stanchezza si sono fatti sentire. Sono molto contento per la vittoria ma soprattutto per l’atteggiamento con cui la squadra è scesa in campo. Una bella prova per affrontare al meglio le prossime gare di campionato”.

Risultati
Sorrento – Monteruscello 2-0
Sant’Antimo – Sorrento 0-2
Sorrento – Massese Soccer 1-0

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!