Il Massa non sfonda pari a Benevento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

massa-vicoBenevento – Pari e patta al Mellusi per il Massa Lubrense che riesce a non inciampare, allungare a quota 5 come risultati consecutivi e non prendere gol per la quarta volta in stagione.
Un piccolo record che mister Gargiulo si tiene ben stretto, mentre mastica amaro per l’avvio pimpante dei suoi.
E’ il Massa a fare la gara nei primi 20 minuti. Zotti deve intervenire per disinnescare Montaperto prima ed Aiello poi.
Messo paura agli avversari, però, la truppa neroazzurra tira il freno. I giallo rossi provano ad uscire dai blocchi, mentre Stinga resta inoperoso sino al duplice fischio.
Nella ripresa la Forza e Coraggio regge ritmi e pallino del gioco, mentre i costieri sono pronti a lanciarsi negli spazi. Ad avere la migliore opportunità per sbloccare tutto è il giovane Brogna. Il centrocampista di Mauro calcia dal limite, stinga è reattivo e devia sul palo.
Cala vistosamente la pressione dei beneventani, mentre il Massa prova con una punizione di Breglia a trovare il colpo grosso senza fortuna e dividendo un punto ciascuno.

Forza e Coraggio – Massa Lubrense 0-0
Forza e Coraggio: Zotti, Geloso, Sicignano (30’st Tortora), Fiscariello, Capone, Caruso, Brogna, Musco (16’st Pisani), Russo, Massaro, Taddeo (30’st Pagnozzi). All. Mauro.
Massa Lubrense: Stinga, Vollono (15’st Cuomo), Castellano A., Lamonica, Siniscalchi, D’Esposito , Breglia, Vinaccia, Montaperto, Castellano R., Aiello (27’st Esposito). All. Gargiulo.
Arbitro: Fucci di Salerno.
Note: Spettatori 100 circa. Ammoniti Caruso,Geloso, Pisani, D’Esposito, Breglia, Vinaccia ed Esposito.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!