Guidelli si ripete e regala tre punti al Vico

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Decide una punizione di Guidelli (foto Astjo)

Decide una punizione di Guidelli (foto Astjo)

Brusciano – Macera era curioso di vedere il suo Vico al cospetto di una squadra, dura, arcigna e che lavora tanto ai fianchi: la Margilianese.
Dall’impianto di Brusciano i costieri portano via un successo ed il 15esimo risultato utile consecutivo. Un bel risultato per un match giocato a ritmi molto alti con le compagini abili ad andare negli spazi con rapide triangolazioni.
L’avvio è di marca blu. La squadra di Papa ci prova con De Biase e poi con De Nicola. I due impegnano seriamente Pastena.
Il Real Vico controlla, ma rischia di beccar gol. Cross dalla destra di Addeo, velo di Pastore L. per De Biase, il nueve solo davanti spreca.
Non si fa attendere la risposta del Vico. Azione di rimessa in velocità, Carfora-Guadagnuolo-Carfora, il sette di Macera, solo in area, spedisce alto.
Nella ripresa tutto l’equilibrio si spezza sulla punizione di Guidelli. Il vichingo come un abile stratega manda la palla a toccare il palo interno prima di entrare in rete.
La reazione della Mariglianese c’è. Pastore F. da poco entrato tenta di testa. Pastore L. dal fondo di centra, la sfera attraversa tutta l’area ma De Biase non ci arriva.
Dopo 10 minuti reclamano i padroni di casa per un presunto fallo di Arpino su Sileno. Allo scadere un sinistro dai venti metri di Falco sul quale Pastena salva il risultato.

Mariglianese – Real Vico 0-1

Mariglianese: Gaglione, Addeo (46’ Falco), Biancardi, Siciliano(75’ Sileno), Mollo, Esposito, Antignani (55’ Pastore F.), Maione, De Biase, Pastore L., De Nicola. A disp.: Davide, De Falco,Putortì, Corcione.  All. Papa.
Real Vico: Pastena, Arpino, Carminetti, Altieri, Albanese, Criscuolo, Carfora,Guidelli, Balzano, Guadagnuolo, Banco (88’ Esposito). A disp.: Marciano, Somma, De Falco, Labriola, Gozzo, Cannavale. All.: Macera
Arbitro: Pirrotta da Barcellona Pozzo di Gotto
Assistenti:  Esposito di Benevento e Ciccopiedi di Avellino
Reti: 70’ Guidelli
Ammoniti: Mollo, Esposito (MA)​

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!