Guadagnuolo:”Vico sto arrivando”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Potrebbe essere Guadagnuolo (foto astjo) il miglior acquisto del Real Vico Equese

Potrebbe essere Guadagnuolo (foto astjo) il miglior acquisto del Real Vico Equese

“Siamo nelle prime quattro e non abbiamo voglia di fermarci”.
A metterci parole e faccia è Roberto Guadagnuolo. Il “pocho” per gli amici griffa una dichiarazione importante.
“Non abbiamo voglia di farci staccare. Siamo in ballo e balleremo sino alla fine”.
Un girone di ritorno appena cominciato che ha spinto i costieri a +3 rispetto all’andata. Un’andata nella quale il dies azzurro oro è stato poco protagonista.
“L’obiettivo è di fare bene e dare una mano alla squadra, poi…” commenta il furetto di Macera, “Poi ancora non si è visto il migliore Guadagnuolo che arriverà presto”.
Guadagnuolo, dunque, potrebbe essere quella freccia in più nella faretra del tecnico costiero in vista della sfida con la Mariglianese.
“Sarà una gara dura”, spiega Guadagnuolo, “ Loro optano per quattro over dietro, ma dovranno essere loro più preoccupati di noi. Ci aspetta una partita da battaglia e grinta. Serve un successo per chiudere bene il 2014”.
Un 2014 che conferma il Gragnano in testa al di là delle voci che lo vogliono in crisi societaria.
“Non credo ci siano problemi, perché prendere atleti del calibro di Polverino e Carotenuto lascia presagire altre cose”.
Cose che in casa Vico Equense, con un mercato soft, potrebbero cambiare con il ritorno di Arpino.
“E’ uno dei migliori under della Campania” si sbilancia il dieci costiero, “Da una parte fa piacere che non sia andato via, dall’altra l’Eccellenza per Arpino sta stretta”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!