Real Vico Equense, Macera:”Così non vale!”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
L'incredulo Macera (foto Astjo)

L’incredulo Macera (foto Astjo)

Il Real Vico Equense va in ritiro in vista del Gragnano. La compagine di mister Macera sceglie la tranquillità per compattare ancora di più il gruppo e avvicinarsi al big match della penultima giornata con la massima concentrazione.
“Avremo un risveglio particolare con una colazione particolare”.
Il tecnico attende il match per capire a che punto è la crescita della sua squadra. Azzurro oro che hanno dato chiari segnali: 11 risultati utili consecutivi e 15 punti nelle ultime 5.
“Faremo durare la partita tantissimo”, questo il messaggio che Macera lancia a tutti, “Sarà sicuramente una grande gara”.
I costieri ci metteranno il gioco e la voglia di emergere, il Gragnano la nobiltà della posizione ed il curriculum dei suoi pezzi migliori.
“Siamo un gruppo coeso che punta ancora a crescere tanto” puntualizza il trainer costiero, “La paura? L’età dei miei ragazzi. Dovessero reggere a questa sfida, avrei un motivo in più essere orgoglioso di tutti”.
Con un Balzano capocannoniere del girone e una terza piazza presa la settimana scorsa arrivano Gragnano e Scafatese.
“Qualunque saranno i traguardi tagliati sarò contento”, ammette Macera, “Più saranno alti, più sarò orgoglioso”.
Il tecnico, però, non manda giù una cosa.
“È una cosa ingiusta che va a falsare il campionato”.
Griffe manco a dirlo di Giovanni Macera. L’allentaore costiero si riferisce al rinvio del match tra Scafatese e Sant’Antonio Abate.
Il tecnico del Real Vico Equense è su tutte le furie per il rinvio del match dei suoi prossimi avversari della Scafatese.
“E’ una cosa poco seria che rende vani i sacrifici di chi si gioca tanto in tre match in una sola settimana”.
L’affondo è di quelli duri. Durissime le parole per un girone, quello B, di Eccellenza che inizia far parlare non solo in campo, ma anche fuori.
“Avrebbero potuto giocare di sabato come ha fatto il Sant’Agnello su un altro campo. Così noi non siamo nelle possibilità di giocarci alla pari il nostro cammino in campionato”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!