Il nervosismo non aiuta i Giovanissimi del Meta, il Casapulla passa e ringrazia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
La squadra Giovanissimi del Meta con l'allenatore Giuseppe Russo

La squadra Giovanissimi del Meta con l’allenatore Giuseppe Russo

Gara sottotono dei ragazzi metesi, presentatosi in campo particolarmente nervosi senza giustificato motivo. Complici, quindi, le non perfette condizioni mentali, i biancoazzurri, per tutto l’arco della gara, non sono riusciti a realizzare le solite trame, sbagliando spesso passaggi elementari e favorendo le veloci ripartenze degli avversari. Proprio sugli sviluppi di un contropiede fulmineo, gli ospiti hanno trovato il goal da tre punti, messo a segno dall’ala destra Nigliato con un preciso diagonale.

Nella  ripresa, i ragazzi  di mister Giuseppe Russo cercano con più convinzione la rete del pareggio ma l’espulsione di Scarpato per doppia ammonizione, condiziona non poco il tentativo di rimonta dei metesi. Nonostante l’inferiorità numerica, il Meta continua comunque a macinare gioco e creare pericoli, sfiorando in due occasioni la rete del pareggio, con Cafiero prima e, proprio all’ultimo minuto, con La Penna che trova sulla sua strada un abile Puocci, decisivo nel deviare con la punta del piede la conclusione dell’attaccante biancoazzurro.

U.S. META – CASAPULLA CALCIO  0 – 1

Marcatore: 23′ p.t. Nigliato

META: Izzo,  VAnacore E. Balsamo,  Scarpato, Sicignano, – Coppola, Cafiero, Vanacore C. Perrusio, Russo, La Penna. A disp: Spira, Romano, Fontanarosa, Amato, Manfredi, Esposito C. Astarita. All: Russo.

CASAPULLA: Puocci, Fisio, Moretta, Aprea, Morrone, Carleo, Nigliato,  Laudanno, Viggiano, Celestino, De Riso. A disp: Vastano, Vitagliano, Ciarmiello. All: Cappiello.

Arbitro: Valcaccia di Castellammare di Stabia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!