Il Sant’Agnello soffre di pareggite: con la Scafatese termina 0-0

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Tre conclusioni a cui è mancata la precisione per Iennaco (foto Astjo)

Tre conclusioni a cui è mancata la precisione per Iennaco (foto Astjo)

SANT’AGNELLO – SCAFATESE 0-0

SANT’AGNELLO (4-2-3-1): Napolitano; Micallo, Di Donna, D’Agostino, Perinelli; Iennaco, Serrapica, Sibilli G. Sibilli S. Breglia (dal 17′ s.t. D’Esposito); Russo. A disp: Destra, Palladino, Inserra, De Maio, Schiavone, Marino. All: Turi.

SCAFATESE (4-3-1-2): Fantasia; Vicinanza, Paragallo, Chiariello, Amore (dal 16′ s.t. Spera); De Feo, Teta (dal 31′ p.t. De Bellis); Pepe (dal 29′ s.t. Mardari); Ferrentino; Balzano, Romano. A disp: Belviso, Starita, Valanzano, Greco. All: Incitti.

Arbitro: Adalberto Fiero di Pistoia (Piedipalumbo/Pregevole)

Note: ammoniti: Perinelli (SA), Serrapica (SA), Pepe (SC), Sibilli S. (SA);  calci d’angolo: 10-2; recuperi: 1′ primo tempo, 3′ secondo tempo; presenti circa 150 spettatori.

PRIMO TEMPO

26′ Gol annullato al Sant’Agnello: sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Sibilli S, Fantasia esce con i pugni, Iennaco approfitta della corta respinta e ribadisce in rete. L’arbitro però non convalida la rete per una presunta carica sul portiere ospite.

33′ Breglia riceve da Sibilli S. e calcia di sinistro da posizione defilata, palla di oltre un metro a destra del palo lungo. 

36′ Sant’Agnello vicinissimo al gol. Sibilli S. scodella al centro da calcio piazzato, Di Donna sfrutta i centimetri e batte di testa a colpo sicuro, ma la palla termina sul palo, poi la difesa canarina allontana.

28′ Ancora Sant’Agnello: traversone di Perinelli, Sibilli G. anticipa Chiariello e calcia col sinistro, palla di un soffio a lato.

43′ Iennaco prova a sorprendere Fantasia dai trenta metri, ma difetta nella mira.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

SECONDO TEMPO

48′ Punizione di Ferrentino dai trenta metri, bravo Napolitano a distendersi sulla sua sinistra e a mettere in angolo.

51′ Disattenzione di Perinelli, ne approfitta Balzano che mette al centro per l’accorrente Ferrentino, provvidenziale, però, è il ripiegamento difensivo di Serrapica che mette in angolo.

55′ Conteopiede del Sant’Agnello: Sibilli S. per Russo, anticipato dall’uscita bassa di Speranza.

58′ Cross di Breglia dalla sinistra, Sibilli G. si esibisce in una splendida semirovesciata, Paragallo s’immola e devia in angolo tra le proteste dei padroni di casa che chiedono un fallo di mano.

60′ Scafatese vicinissima al gol: Balzano sfonda sulla destra e mette al centro, il pallone arriva a Romano che, in posizione di equilibrio precaria, prende in pieno la traversa.

70′ Fantasia rinvia male con i piedi, Sibilli S ci prova quindi a volo da distanza siderale, il tiro è ben indirizzato ma l’estremo difensore gialloblù recupera in tempi la posizione e blocca.

78′ Serrapica va via sull’out sinistro e mette al centro, D’Agostino calcia a botta sicura dal limite dell’area piccola ma trova la deviazione decisiva in angolo di un difensore avversario.

81′ Missile di Sibilli S. su calcio di punizione dalla lunga distanza, Fantasia si rifugia in corner.

91′ Azione personale di Sibilli G. la cui conclusione dal limite dell’area è però alta.

 

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!