Basket, U19M: esordio beffardo per la Fortitudo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 Under 19ANGRI  (SA) – L’avventura della Fortitudo Sorrento, nel campionato Under 19, comincia dal Palasport di Angri. Esordio in panchina per il neo coach Golini che però, a causa di diversi infortuni ed assenze legate a sintomi influenzali, deve affidarsi ad una rosa ridimensionata. Nonostante la mancanza di tre titolari, la squadra riesce a ben contenere l’attacco avversario. Nel corso della gara, il punteggio vede alternarsi al comando l’una e l’altra squadra con il coach Golini che opta per cambi tattici con difesa a uomo e zona pressante a metà campo. I fortitudini finiscono per mettersi più volte nei guai perdendo palla e affrettando le soluzioni ma è soltanto negli ultimi minuti che i padroni di casa infliggono la stoccata finale approfittando di qualche errore di troppo. La partita termina con il punteggio di 72-70.

“La sconfitta è maturata a causa di diversi fattori – ha detto coach Golini al termine della gara – innanzitutto ha influito la poca esperienza dei miei ragazzi nella gestione delle situazioni punto a punto da affrontare con maggiore razionalità. Poi, l’assenza di elementi fondamentali la cui maturità sarebbe stata determinante. La squadra sta attraversando un periodo negativo ma tutti stanno lavorando intensamente per superare le difficoltà. Al di là di questo non posso lamentarmi:  ho visto i notevoli progressi che i ragazzi hanno fatto dal mio arrivo e per questo motivo ho molta fiducia in loro. Mi aspetto importanti miglioramenti del collettivo per dare uno slancio significativo al prosieguo del campionato.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!