Sant’Agnello, Napolitano: “Col Gragnano un punto prezioso”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il giovane portiere del Sant'Agnello, Felice Napolitano

Il giovane portiere del Sant’Agnello, Felice Napolitano

Riprendono quest’oggi gli allenamenti al Comunale di Via dei Pini per il Sant’Agnello, squadra capolista del girone B di Eccellenza campana, chiamata mercoledì prossimo a difendere il primato in classifica contro la Pro Scafatese nel match valido per la nona giornata di campionato.

Un altro impegno di notevole difficoltà per capitan Russo e compagni, reduci dal pareggio (1-1) di sabato scorso contro il Gragnano in trasferta. “Un punto prezioso che raccogliamo con soddisfazione ma nel contempo c’è anche un po’ di amarezza perché avremmo potuto portare a casa anche il bottino pieno – il commento del giovane portiere biancazzurro Felice Napolitano – Scendiamo sempre in campo per vincere ma in casa di una diretta concorrente un pareggio ci può stare”. In effetti proprio l’estremo difensore del Sant’Agnello è stato decisivo in più di un’occasione, salvando il risultato con prodigiosi interventi che hanno contribuito a far riacquistare fiducia a tutta la squadra. “Siamo un bellissimo gruppo e ci sosteniamo a vicenda – spiega il diciannovenne, ex Avellino -, per noi più giovani sono preziosissimi i consigli dei nostri compagni più esperti ed ogni giorno cerchiamo di rubargli qualche segreto del mestiere”. Alla sua prima esperienza da portiere titolare, Napolitano è stato fortemente cercato dalla dirigenza santanellese per compensare al grave infortunio accorso all’esperto Iuliano, tutt’oggi alle prese con la relativa riabilitazione.

La gara di mercoledì contro la Pro Scafatese si disputerà allo stadio “Cerulli” di Massa Lubrense, in virtù dell’imponibilità dell’ “Italia” di Sorrento (anche il campionato Juniores Naionale effettua il turno infrasettimanale), calcio d’inizio alle ore 14.30.

Fonte: Comunicato stampa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!