Volley C/M Derby – Russo: “Peccato per il colpaccio, ma siamo già proiettati al prossimo scontro.”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

apdS.Agnello – L’altra parte della rete. La parte dei padroni di casa. Gli ideatori di una nuova iniziativa che porta sul campo i piccoli grandi atleti. I giganti del volley peninsulare non sono mica gli unici protagonisti del derby tra Apd e Folgore. La società santanellese, come avvenuto nella prima di campionato, coinvolgerà infatti tutte le nuove leve del settore giovanile, le quali entreranno in campo insieme ai giocatori. Anche loro potranno così assaporare l’emozione del Campionato di Serie C.
Francesco Russo, allenatore ed opposto dell’Apd Carotenuto S.Agnello, sottolinea la novità biancoblu. Uno scontro molto significativo per lui: il derby lo ha posto innanzi alla sua ex-squadra (da giocatore, ndr). “Devo dire la verità, è stata una bella partita. Ricca di emozioni e di cambi di fronte.”
apdLa Folgore si aggiudica il primo set, ma l’Apd pareggia i conti portandosi ai vantaggi 27-25. “Sull’ 1-1 ci credevo al colpaccio, – continua Russo – ma con l’entrata di Amitrano la Folgore ha riacquistato quella sicurezza e quell’equilibrio che non avevano prima. Faccio i complimenti a loro, che si sono meritati questo successo e hanno dimostrato di avere qualcosina in più di noi.”
L’analisi della prestazione santanellese punta lontano: “Come al solito continuiamo ad avere dei piccoli passaggi a vuoto che purtroppo con avversari di questo calibro ci costano la partita. La nostra testa è già rivolta al nostro prossimo avversario, l’A.S.D. Pianura Volley Club, che tutte le carte in regola per fare un ottimo campionato. Noi cercheremo di dimostrare che la sconfitta ci ha fatto crescere e che in questo campionato possiamo dire la nostra.
Lo scontro è previsto per domenica 26 ottobre, ore 20.00, presso la Palestra SMS Falcone (NA).

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!