Sant’Agnello – Real Pontecagnano 1-1: Il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

DSC_0472[1]Sant’Agnello – Real Pontecagano Faiano 1-1
SANT’AGNELLO : Napolitano 6, Sibilli G. 5.5, Perinelli 6.5, Serrapica 6, Micallo 5 (1’st Di Donna 6), D’Agostino 5.5, Sibilli S. 5.5, Iennaco 6, Pignalosa 5 (34’st Iovino sv), Russo G. 5, Manco 6.5 A disp: Destra, Schiavone, Vanacore, Palladino, D’Esposito. All: Turi 6.
Real Faiano Pontecagnano: Gallone 6, Cuozzo 6, Russo A. 5.5, Alfano 6.5, Marciano 6, Vergadoro 6.5, Camera 6, De Falco 6.5, Lamberti 5.5 (22’st Volpe 6), Merola 6.5 (28’st Picariello sv), Tuveri 5.5 (6’st Guerriero 6) A disp: Dell’Isola D., Dell’Isola S., Bolzone, Maresca. All: Villecco 6.5
Arbitro: Renzullo di Torre del Greco 5.5
Marcatori. 41’pt Merola (RP), 26’st Manco (SA)
Note: 250 circa. Ammonito: Iennaco, Gallone, Cuozzo, Russo A., Camera, Merola. Angoli: 10-1. Rec.: 3’pt, 7’st. Al 44’pt Sibilli tira fuori un calcio di rigore.

48st Iennaco su una corta ribattuta ci prova al volo dal limite. Sfera sul fondo
46st tiro a giro di Manco. Gallone mette i pugni
36st dal limite ci prova Giulio Russo con Gallone che si salva
34st dentro Iovino fuori Pignalosa
28st dentro Picariello per Merola.
26st pareggio del Sant’Agnello. Manco al volo di destro mette la sfera sotto la traversa dove Gallone non può arrivare
Ammonito Gallone
17st lampo Sant’Agnello. Cross di Sasa Sibilli testa di Giulio Russo palla sul fondo
6st dentro Guerriero fuori Tuveri
1st dentro Di Donna fuori Micallo
44pt il Sant’Agnello avrebbe la chance di pareggiare dopo tre minuti. Serrapica prende tempo e spazio a Alessio Russo che lo stende
Sasa Sibilli dagli 11 metri manda fuori clamorosamente. Dopo tre di recupero tutti al riposo
44pt Serrapica prende il tempo a Alessio Russo che lo stende. Dal dischetto Salvatore Sibilli mette fuori
41pt De Falco fa tutto bene sulla sinistra. Prima resiste a Giuseppe Sibilli poi fa fuori Micallo e serve Merola, controllo e diagonale che fa secco Napolitano
41pt 0-1 passa il Real Pontecagnano
38pt Serrapica inventa per Giulio Russo ma salva tutto Marciano
35pt tiro cross di Alessio Russo con Napolitano che si salva in angolo
30pt prima Pignalosa è murato in area poi Russo non inquadra la porta
26pt sventola di Giuseppe Sibilli con il portiere che salva in corner
22pt tiro dal limite dell’area da parte di Tuveri palla fuori a fil di palo
Giallo anche per Cuozzo
Ammonito Iennaco
15pt chance per Merola che ha eluso la tattica del fuorigioco e con l’interno sinistro ha mandato la sfera di un nulla sul fondo alla destra di Napolitano
10pt cross di Iennaco, difesa spezzata Serrapica controlla serve Russo ma salva Alfano.
Su calcio d’angolo battuto da Manco Russo trova tempo e spazio salvataggio di De Falco sulla linea.
Al sesto punizione di Sasa Sibilli per la testa di Russo sfera a fil di palo.
4 Manco dal linite dell’area con il destro, la sfera finisce sul fondo.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!