Volley C/M – Aria di derby: Russo racconta casa Apd

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Russo in versione Coach Apd

Russo in versione Coach Apd

S.Agnello – Mancano poco più di 24h allo scontro più atteso dal popolo del volley costiero. Apd Carotenuto S.Agnello e Folgore Massa si sfideranno domani sera, presso la Tendostruttura di Viale dei Pini. Il derby peninsulare aprirà la stagione 2014/15 del Campionato di Serie C maschile, girone B.
Siamo tutti curiosi di scoprire che aria si respira nelle rispettive palestre dei cugini del volley.
Partiamo con i padroni di casa. L’Apd ha centrato lo scorso anno la promozione diretta nella massima serie regionale. Francesco Russo, alla seconda esperienza in panchina santanellese, ripercorre la preparazione biancoblu.
Abbiamo lavorato molto fisicamente, a causa di alcuni problemi avuti con l’impianto di Sant’Agnello. Ci siamo dovuti concentrare sopratutto sull’aspetto fisico, tralasciando l’aspetto tecnico.” Nel frattempo bussa alla porta Apd il primo test stagionale: la Coppa Campania. “Le nostre prime uscite (contro Folgore Massa ed Oplonti, ndr) sono state confortanti da un lato, poichè abbiamo creato grattacapi a squadre piú accreditate di noi, ma negative dall’altro, in quanto i ragazzi hanno pagato la loro giovane età. In molte occasioni sono uscite fuori le loro carenze sopratutto in termini di esperienza. Questa squadra è fatta unicamente per far crescere i giovani, sia dal lato caratteriale che dal lato tecnico. La filosofia dell’Apd Carotenuto è basata sempre di più sul settore giovanile e su questo gruppo 96-97 con cui si stanno mettendo le basi per il futuro. La mia presenza in campo deve essere vista solo come un aiuto per esprimere il loro meglio in tutta tranquillità.

Organico Serie D Apd Carotenuto S.Agnello

Organico Serie D 2013/14,  Apd Carotenuto S.Agnello

Coach Russo veste infatti anche il ruolo di opposto biancoblu. E nelle scorse stagioni ha militato proprio tra le fila della Folgore. Come per molti dei protagonisti di domani, sarà il derby dell’ex: “Sarà un match proibitivo – continua Francesco – la Folgore con il suo roster ha l’obbligo come minimo di vincere il girone. Noi cercheremo di essere la matricola rivelazione del campionato, cercando di dar fastidio a qualsiasi squadra, anche se il nostro obiettivo principale sarà la crescita individuale e di squadra. In campionato non ci poniamo obiettivi, anche se il primo passo sarà cercare una salvezza tranquilla.

La resa dei conti è fissata per domani, domenica 19 ottobre, alle ore 18.30 presso il Palasport di Viale dei Pini.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!