Coppa Italia, oggi in campo Gragnano – Sant’Agnello e Real Vico Turris

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

COPPA-ITALIA.eccellenza11E’ di nuovo tempo di Coppa Italia per Sant’Agnello e Real Vico. Questo pomeriggio, infatti, con fischio d’inizio fissato per entrambe alle 15.30, le compagini costiere saranno impegnate nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale della Coppa Italia regionale riservata alle formazioni di Eccellenza e Promozione.

Per il Sant’Agnello del neo tecnico Mario Turi, l’impegno è al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia. Dopo il pareggio 1-1 della gara di andata, Giulio Russo e compagni devono vincere o pareggiare segnando almeno due reti per festeggiare il passaggio agli ottavi.

Ardua, se non ai limiti dell’impossibile, l’impresa che, invece, attende il Real Vico: gli uomini di Giovanni Macera, infatti, devono rimontare il 5-1 incassato la scorsa settimana sul campo della corazzata Turris. La sfida, che si giocherà con le porte del “Comunale” di Massaquano chiuse per ordine del prefetto di Napoli, si preannuncia, comunque, ricca di spunti: per i vicani, infatti, il test contro la corazzata Turris sarà utile anche per testare uomini e schemi per il campionato, che vede Balzano e compagni in netta ripresa dopo un inizio sofferto.

Di seguito, le altre gare in programma:

Aurunci – Hermes Casagiove

Forza e coraggio Bn – A.V. Hercolaneum 1934

Ardor Qualiano – Atletico Casalnuovo

Sibilla Soccer – Stasia Soccer

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Portici 1906 – Virtus Volla

Calcio Campania – Barano

San Giorgio 1926 – Quarto s.r.l.

Sant’Antonio Abate – Palmese

Mariglianese Calcio – Pimonte

San Martino V.Caudina – Temeraria 1965 S.Mango

Vis Ariano Calcio – Calpazio

Pro Scafatese calcio – US Faiano 1965

Cilento Santa Maria – Valdiano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!