Sorrento, via alla rivoluzione tecnica: via in quattro, tre i partenti

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
L'attaccante Luciano Ariel Pignatta è già a disposizione di mister Sosa (foto Carmine Galano)

L’attaccante Luciano Ariel Pignatta è già a disposizione di mister Sosa (foto Carmine Galano)

Dopo la rivoluzione nell’assetto dirigenziale (fuori Francesco Turco e Massimo Chiappini, dentro i nocerini Emilio Squillante e Franco Tamigi, con l’avvocato Giuseppe Cappiello nel ruolo di consulente legale) è scattato il mutamento anche nel progetto tecnico.

In virtù dei pessimi risultati raccolti sinora (Sorrento ultimo in graduatoria e reduce da tre sconfitte consecutive), la società, che per l’area tecnica si avvarrà sempre delle prestazioni di Ernesto Marino, Paolo Somma e Nicola Dionisio, ha optato per un cambio di rotta deciso, testimoniato da ben sette operazioni in entrata ed in uscita.

Tra i volti nuovi, il cui ingaggio è stato annunciato dal direttore generale Diodato Scala nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo quadro dirigenziale, ci sono i difensori Francesco La Rosa, classe 1992, l’anno scorso a Termoli, ed il ventunenne Sebastian Caldore, nell’ultima stagione al Messina, in Seconda Divisione. Per il reparto avanzato, invece, gli innesti rispondono al nome del diciottenne Armando Simeri e dell’argentino Luciano Ariel Pignatta, 34 anni, che lo scorso anno ha vestito le maglie di Real Metapontino e Rende.

Non fa parte più della rosa a disposizione del “Pampa” Sosa, invece, il difensore Marco Frison, allontanato per motivazioni di natura tecnica. In lista di sbarco anche Alfonso Volpe e Roberto Esposito.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!