Coppa Italia, Sant’Agnello – Gragnano 1-1: Sibilli risponde a Di Ruocco

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sasà Sibilli, il suo rigore ha evitato al Sant’Agnello la beffa della sconfitta

SANT’AGNELLO – GRAGNANO 1-1

Marcatori: 22′ p.t. Di Ruocco F. (G), 38′ s.t. rig. Sibilli S. (S)

SANT’AGNELLO (4-2-3-1): Napolitano 6,5; Micallo 6,5 (dal 34′ s.t. Palladino s.v.), Di Donna 6, D’Agostino 5, Perinelli 6 (dal 41′ s.t. Vanacore D. s.v.); Iennaco 6, Serrapica 5,5; Sibilli G. 6 Sibilli S. 6 Manco 5,5 (dal 1′ s.t. D’Esposito 5,5); Russo 6. A disp: Destra, Raganati, De Maio, Ferrara. All: Nardo 6.

GRAGNANO (4-1-4-1): Amodio 6; Guarracino 6, Gargiulo 6,5, Scala 6 (dal 12′ s.t. Loreto 5,5), Galeotto 5,5; Martone 5,5; Di Ruocco F 6,5. Somma 6, Chierchia 6, Bizzarro 6 (dal 1′ s.t. Di Ruocco V. 5,5); Mazzeo 6. A disp: Mosca, Angelino, Lettieri, D’Auria, Vanacore. All: Coppola 6.

Arbitro: Gianclaudio Greco di Salerno 5 (Napoli E./Napoli V.)

Note: ammoniti: D’Agostino (S), Sibilli S. (S), Sibilli G. (S), Russo (S), Loreto (G) calci d’angolo: 9-2, recuperi: 2′ primo tempo, 7′ secondo tempo. Presenti circa 400 spettatori. All’11’ p.t. Napolitano (S) respinge un rigore calciato da Mazzeo.

PRIMO TEMPO

10′ Contropiede del Gragnano in un’azione contestata dai padroni di casa per un fallo laterale non visto dal direttore di gara. Sugli sviluppi del gioco, con il Sant’Agnello sbilanciato e intento a protestare, D’Agostino atterra Di Ruocco F. all’interno dei sedici metri. Dopo il giallo al difensore di Nardo, dal dischetto si presenta Mazzeo, Napolitano respinge senza bloccare, ma Di Donna spazza in angolo.

18′ Angolo di Sibilli S, Di Donna, vistosamente trattenuto, colpisce in tuffo senza però inquadrare lo specchio della porta.

22′ Gragnano in vantaggio: cross teso dalla trequarti sinistra di Galeotto, D’Agostino buca l’intervento favorendo Di Ruocco F. che di destro indovina il diagonale vincente.

30′ Gol annullato al Sant’Agnello: sugli sviluppi di un corner di Sibilli S, Di Donna stacca più in alto di tutti ed incorna prima sotto la traversa e poi in rete. Il direttore di gara, però, non convalida su segnalazione del secondo assistente, secondo cui la battuta a rientrare del numero sette santanellese aveva varcato la linea di fondo.

31′ Iennaco per Sibilli G, dribbling su Guarracino e tiro di destro, Amodio si accartoccia e blocca.

38′ Guizzo improvviso di Manco che salta Martone e prova il destro dai venti metri, palla che sibila alla sinistra di Amodio e termina sul fondo.

41′ Mazzeo di tacco per Chierchia che punta D’Agostino e calcia, Napolitano si oppone con qualche patema, poi la difesa allontana.

SECONDO TEMPO

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

46′ Nel Gragnano fuori Bizzarro, dentro Di Ruocco V. Cambio anche nelle fila del Sant’Agnello: esce Manco, entra D’Esposito.

49′ Ammonito Sibilli G.

51′ Giallo a Russo per proteste.

57′ Secondo cambio per gli ospiti: esce Scala, infortunato, al suo posto Loreto.

59′ Lancio di D’Agostino, Russo fa velo per Sibilli S. che, però, spara alle stelle.

63′ Giallo anche per Sibilli S.

66′ Angolo di Sibilli S. Russo arriva da dietro e gira di testa, palla sul palo, poi la difesa gialloblù spazza.

69′ Primo giallo per il Gragnano: sul taccuino dei cattivi finisce Loreto.

72′ Punizione di Sibilli S. dalla trequarti, Martone sbaglia l’intervento e sfiora l’autogol. Sul calcio d’angolo seguente, colpo di testa di Di Donna tra le braccia di Amodio.

79′ Cambio nel Sant’Agnello: entra Palladino, esce Micallo.

82′ Rigore per il Sant’Agnello: punizione battuta veloce da Serrapica per Sibilli S. che dalla sinistra mette al centro per Russo, che cade a terra dopo la trattenuta di Loreto. Dal dischetto Sibilli S. la mette all’incrocio e porta il risultato sull’1-1.

86′ Ultimo cambio per i padroni di casa: esce Perinelli, entra Vanacore.

95′ Palladino prova a sorprendere Amodio con una punizione dai tre tra metri, ma senza esito.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!