Nardo: ottima prova con la Scafatese

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
immagine di repertorio: Virtus Scafatese - FC Sant'Agnello (stagione 2013-14)

immagine di repertorio: Virtus Scafatese – FC Sant’Agnello (stagione 2013-14)

Si è conclusa a reti inviolate l’amichevole tra la Virtus Scafatese e il FC Sant’Agnello, disputatasi ieri in quel di Scafati. Un test sicuramente importante per la formazione costiera guidata dal tecnico Francesco Nardo, che ha impattato contro una formazione che disputerà il campionato di serie D e che lo scorso anno ha conquistato la promozione proprio aggiudicandosi il primo posto nello stesso girone di Eccellenza del FC Sant’Agnello. “Sono molto soddisfatto, abbiamo giocato contro una squadra di categoria superiore, e che aveva iniziato la preparazione 15 giorni prima di noi . La nostra compagine quest’anno ha cambiato molto, sia dal punto di vista tattico, che tecnico, con i nuovi innesti, ma devo dire che ho avuto ottime risposte da tutti.
La partita è stata disputata sulla distanza di tre tempi di 30 minuti ciascuno. “Nella prima frazione la Scafatese ha giocato sicuramente meglio di noi, ma nella seconda frazione, abbiamo preso decisamente l’iniziativa, ed anzi siamo andati vicini alla marcatura più di una volta. Il III tempo è stato un ottimo test per gli under.
Fondamentalmente siamo ancora un “cantiere”, ma devo dire che noto miglioramenti giorno dopo giorno.
A quanto pare, la coppia Alberto Negri-Franco Giglio ,  è ancora attenta al mercato e potrebbe essere in arrivo qualche altro acquisto che possa consolidare la già ottima rosa a disposizione di mister Nardo. Probabilmente l’obiettivo di quest’anno non sarò esclusivamente la salvezza, e c’è già chi pronostica il FC Sant’Agnello nei quartieri alti della classifica. Ne sapremo di più nei prossimi giorni, quando saranno composti i gironi di Eccellenza, mentre il primo impegno ufficiale sarà quello di Coppa Italia in programma il 7 settembre prossimo in quel di Capaccio contro il Poseidon.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!