Sorrento, che colpi: arrivano Visciano, Guarro e il bomber Ciccio Vitale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Francesco Vitale

Francesco Vitale

La presentazione ufficiale è avvenuta solamente ieri, ma, in realtà, la nuova dirigenza rossonera è già attivamente al lavoro da oltre una settimana per consegnare quanto prima al mister Sosa una rosa competitiva per disputare un campionato dignitoso.

Rosa che sarà composta prevalentemente da “under” ma che prevederà la presenza di sette o otto “over” in grado di fare da chioccia ai più giovani sia in campo che fuori. Tra questi, il “Pampa” Sosa potrà contare, come rivela Stefano Sica dalle colonne del portale www.tuttomercatoweb.com, sul centrocampista classe 1987 Ivan Visciano, proveniente dalla Puteolana e con alle spalle altri campionati di D con Turris, Sant’Antonio Abate, Capriatese e Nola, sul ventinovenne esterno sinistro Antonio Guarro, ex capitano del Savoia che nell’ultima stagione ha vestito la maglia dell’Agropoli, e sul bomber dell’Akragas, Francesco “Ciccio” Vitale, attaccante che in carriera vanta oltre cento reti nel campionato interregionale.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!