Fc Sant’Agnello: Mini Giovanissimi primi ed ai play-off

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Minigiovanissimi_santagnelloAncora un piccolo grande successo per il Football Club Sant’Agnello.
Il sodalizio costiero raggiunge la fase regionale degli spareggi grazie alla formazione Mini Giovanissimi allenata da mister Suarato.
“Abbiamo vinto e tanto basta”  commenta il presidente Negri, “Ultima vittoria e primo posto. Un bravi a tutti”.
Ancora una volta il lavoro svolto sui giovani paga.
Un sodalizio che punta sul settore giovanile e che adesso guarda agli spareggi.
“Si cercherà di andare quanto più avanti e possibile, questo è sicuro. Nessun obiettivo prima di iniziare”.
Nel frattempo il massimo dirigente costiero si gode il trio delle meraviglie.
“Un grazie a tutto il gruppo, ma in particolare a Giuseppe Lauro autore di 24 reti, Marcello Romano (20) e Antonino Pontecorvo (16) che hanno guidato l’attacco anche della categoria superiore”.
Alle porte un fine settimana all’insegna dello sport e del divertimento.
“Si parte per il Torneo Magna Grecia a Policoro. Saremo impegnati con sette formazioni. Dai Giovanissimi di mister Nardo ai Pulcini di Giuseppe Cappiello” commenta il numero uno di viale dei Pini, “L’obiettivo? Mare e sport per tutti nella splendida struttura del Villaggio Akiris “.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!