Volley maschile: Massimo Barricella esamina la stagione delle compagini costiere

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

SCORRONO I TITOLI DI CODA: UN ANNO AGONISTICO È PASSATO.
Una stagione di sudore, vittorie, sconfitte, emozioni, ma soprattutto di storie.
Massimo Barricella ripercorre per noi la stagione targata Folgore Massa e Apd Carotenuto S.Agnello

Folgore Massa gioca a S.Agnello la gara 2 dei Play Off.

Folgore Massa gioca a S.Agnello la gara 2 dei Play Off.

La stagione pallavolistica 2013/14 si è conclusa da poco. Si chiude il sipario su un’altra annata agonistica, passata tra sudore, vittorie, sconfitte, emozioni, ma soprattutto storie. E come ogni anno la Penisola ci ha regalato emozioni e grandi soddisfazioni. Resta per alcune società il rammarico di aver sfiorato risultati migliori e sogni promozione, ma il bilancio finale per le società costiere è più che positivo.

Folgore Massa Campione Provinciale U17

Folgore Massa Campione Provinciale U17

È il caso della Folgore Massa di coach Nicola Esposito, alla sua prima esperienza su una panchina di serie C. Dopo una Regular Season tra luci e ombre, con il raggiungimento della seconda fase dei Play Off, ha regalato un traguardo che fa felice il presidente Belfiore, ma lascia l’amaro in bocca per come si è concluso. La Serie B per la compagine massese ormai sembra da anni un traguardo ”maledetto”, ma dopo una stagione in cui l’impegno economico societario non è stato così marcato come negli anni precedenti, si spera che la società abbia compreso che a certi livelli basti una buona programmazione giovanile e tanta passione. I risultati del settore giovanile infatti lasciano ben sperare, l’U17 maschile sotto l’occhio attento di mister Ferdinando Giacobelli dopo aver conquistato il titolo di campione provinciale, è tuttora impegnata nella fase finale regionale.

Organico Serie D Apd Carotenuto S.Agnello

Organico Serie D Apd Carotenuto S.Agnello

Capitolo a parte per ciò che riguarda l’A.P.D. Carotenuto S.Agnello. Dopo un anno si riprende nuovamente la serie C, grazie al primo posto conquistato nel campionato di serie D/M, girone A. La società, attraverso una stretta collaborazione con la Folgore Massa, ha presentato al via del campionato una squadra di indubbio valore costruita con ambizioni di promozione, un giusto mix tra giovani ed esperienza.

Apd Carotenuto campione regionale U19

Apd Carotenuto campione regionale U19

La scommessa più grande era rappresentata dal debutto assoluto come allenatore e sulla panchina santanellese di mister Francesco Russo, che non ha deluso le aspettative, regalando soddisfazioni non solo con la prima squadra, ma anche a livello giovanile. Conquistando il titolo provinciale e regionale con l’Under 19 maschile, attende ora il debutto alle finali nazionali di categoria che si svolgeranno dal 5 all’8 giugno 2014 a Chianciano Terme (SI). Un grosso in bocca al lupo!


a cura di Massimo Barricella.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!