Volley: nuova convocazione azzurra per Monica De Gennaro

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Monica in azzurro

La De Gennaro in nazionale

Piano di Sorrento – Monica De Gennaro centra l’ennesima convocazione in nazionale. Il libero di Piano di Sorrento rientra nella lista delle 22 atlete convocate dal ct azzurro Marco Bonitta. Inizia così il lavoro dell’Italdonne in vista dei prossimi grandi appuntamenti stagionali: il World Grand Prix ed il Campionato del Mondo, previsto proprio in Italia dal 23 settembre al 12 ottobre.
Un elenco convocazioni che unisce giovani e veterane più esperte. Un elenco che riconferma Monica, dopo l’ultima partecipazione all’Europeo dello scorso anno.
La nuova estate in azzurro è alle porte, la stagione di Lega è ormai archiviata. E la De Gennaro ha vestito quest’anno i colori dell’Imoco Volley Conegliano, squadra militante in Serie A1 Femminile. Il libero costiero e compagne, dopo il secondo posto in Regular Season, hanno salutato la corsa scudetto soltanto in semifinale contro la Unendo Yamamay Busto Arsizio.
In bocca al lupo Moky per il nuovo cammino azzurro!

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!