Real Vico: Laneve rimanda i costieri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

realvicoDoveva cercare di portare a casa i tre punti il Real Vico in quel di Monopoli ed invece una magia di Laneve costringe la truppa di Campana ad affrontare i play-out.
L’appuntamento è di quelli decisivi. Insomma, un dentro o fuori che va oltre i tre punti in palio sul campo.
Un avvio che si tinge di bianco verde. In 20 minuti sono tre le opportunità per i padroni di casa.
Prima Pedalino di testa manda fuori, poi è il turno di Colella che  costringe alla presa il portiere Apuzzo, al 12esimo tiro-cross di Pinto, Pedalino è anticipato di un soffio.
Fatti sfogare gli uomini di Cocco, gli ospiti si fanno vivi dalle parti di Serrano.
Di Ruocco trova l’esterno della rete, poi Emanuele Barone non inquadra lo specchio. Il Real c’è. La diaspora settimanale non ha inficiato la voglia di giocarsi tutto in soli 90 minuti.
Il Monopoli arretra e gli azzurro oro si fanno insidiosi con una battuta dal limite di Di Ruocco bloccata da Serrano.
Nel finale di primo tempo c’è il monologo dei costieri che con i fratelli Barone impegnano l’estremo difensore pugliese.
Nella ripresa parte forte il Monopoli. Minuto due, Pedalino costringe Apuzzo alla deviazione in corner. Dopo sette giri di lancette, Pedalino, tiro forte ma centrale, para sicuro Apuzzo. Si erge protagonista come sette giorni fa l’estremo difensore costiero che salva ancora su Pedalino.
Il gol del Monopoli è solo rinviato e giunge, al minuto 26. Laneve, subentrato a Laboragine da pochi istanti, inventa un’acrobazia d’altri tempi infilando la porta campana.

Monopoli-Real Vico Equense 1-0
Monopoli (4-3-1-2): Serrano; Avantaggiati, P. Esposito, Colella, Pinto; Castaldo, Lanzillotta, Nicolai (14′ s.t.Bensaja); Laboragine (25′ s.t. Laneve); Pedalino, Corvino (33′ s.t. Marini). A disp.: Abbinante, Lacriola, Amato, Mastropasqua, Pugliese, Cortese. All.Cocco.
Real Vico Equense (4-3-3) Apuzzo; Lettieri, Maraucci, Schettino, Melcarne (7′ s.t.Circiello); Biondi, Della Ventura, E. Barone (30′ s.t. Prisco); Mascolo, V. Barone, Di Ruocco (33′ s.t. Russo). A disp.: Falcone, L. Esposito, Ferrara, Vigorito, Palumbo, Pastena. All. Campana.
ARBITRO: Dionisi di L’Aquila
RETE: Laneve al 26′ s.t.
NOTE: Spettatori 1.000 circa. Ammoniti Pinto e Pedalino del Monopoli e Apuzzo, Della Ventura e Lettieri del Real Hyria. Angoli 9-4 per il Monopoli. Rec. 1′ p.t.; 5′ s.t.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!