Volley U17/M: Folgore in finale provinciale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Foto Lello Acone

Foto Lello Acone

Massa Lubrense – La Folgore Massa sigilla la seconda gara valida per la semifinale provinciale under 17 maschile. Lo scorso mercoledì 30 aprile Mastellone e compagni hanno sbaragliato 0-3 l’Elisa Volley Pomigliano. Il pass per la finale napoletana si colora di biancoverde.
Gli avversari, padroni di casa, partono al meglio: 6-2. Riconquistato il cambio palla, il servizio costiero piazza un break di nove punti: 6-11. Nonostante alcune imprecisioni, la Folgore conquista il set 16-25.
Il secondo parziale viaggia sul punto a punto. Regna l’equilibrio, sulla scia di qualche errore in eccesso per le due fazioni: 17-17. L’ottimo servizio di Mastellone semplifica la fase di muro-difesa ed i massesi chiudono 20-25.
L’ultimo capitolo delle semifinali è segnato dalla partenza lampo biancoverde: 5-11. I costieri, a tratti adagiati, staccano il biglietto per la finale, grazie all’ultimo punto decisivo siglato da Gargiulo G.: 19-25.
Mister Giacobelli è già al lavoro il prossimo scontro cruciale: “Non è stata la nostra migliore partita, ma in gare come queste conta solo la vittoria. E noi l’abbiamo centrata, conquistando il pass per la finale. Non sappiamo ancora con chi giocheremo, ma abbiamo il dovere di farci trovare pronti, allenandoci al meglio. I ragazzi devono solo star tranquilli, stanno facendo un’ottima stagione e solo con maggiore relax possiamo pensare di ottenere qualcosa di importante“.
L’analisi del match spetta invece a Capitan Mastellone: “Gara che dalle attese si prospettava ostica  e il verdetto del campo l’ha rivelato senza dubbio, complici anche i nostri numerosissimi errori in ricezione. Abbiamo faticato ad imporre il nostro gioco e sicuramente se vogliamo ambire a giocare partite di livello superiore si deve decisamente cambiare approccio. Comunque ciò che conta è il risultato: siamo in finale e cercheremo di arrivare il più concentrati possibile alla gara che si pone come il primo traguardo stagionale“.
L’antagonista diretta della Folgore Massa sarà decisa oggi, nella gara 3 tra le armate di Ischia e Poggiomarino.
©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!