Arzanese – Sorrento 0-1, il tabellino e il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il decimo gol di Maiorino porta il Sorrento all'importantissimo successo nel derby con l'Arzanese

Il decimo gol di Maiorino porta il Sorrento all’importantissimo successo nel derby con l’Arzanese

ARZANESE – SORRENTO 0-1

Marcatori: 19’p.t. Maiorino

ARZANESE (4-3-3): Fiory; Palumbo, Patti, Caso, Mora; Ausiello (dal 12’s.t. Perna), Giannusa, Giacinti; Sandomenico, Ripa, Improta U. (dal 1’s.t. Mangicasale). A disp: Sollo, Monaco, Castellano, Calabrese, Figliola. All: Marra

SORRENTO (4-4-2): Miranda; Imparato, Pisani, Terminiello, Pantano; Canotto (dal 13’s.t. Lettieri), Coppola, Danucci, Catania; Innocenti (dal 27’s.t. Improta G.), Maiorino. A disp: Polizzi, Caldore, Licata, Lalli, Musetti. All: Simonelli.

Arbitro: Luigi Pillitteri di Palermo (Colatriano/De Filippis)

Note: ammoniti: Innocenti (S), Ripa (A), Danucci (S), Sandomenico (A), Coppola (S), Giacinti (A), Terminiello (S), Pisani (S), Mora (A), espulso: al 44’ s.t. Patti (A), allontanati, per proteste, Marra e D’Angelo, rispettivamente primo e secondo allenatore dell’Arzanese,  calci d’angolo: 8-1, recuperi.: 0’ primo tempo, 4’ secondo tempo. Presenti circa 300 spettatori..

 PRIMO TEMPO

 5’ Cross di Sandomenico, Miranda esce con i pugni e mette in corner.

9’ Dalla sinistra sempre il numero dieci dell’Arzanese, il portiere rossonero si rifugia nuovamente in angolo.

19’ GOL SORRENTO. Alla prima, vera, occasione Maiorino centra il bersaglio grosso: su calcio da fermo, il tarantino scaglia un bolide che sorprende Fiory e porta in vantaggio il Sorrento.

20’ Ci prova Canotto, ma la soluzione è senza precisione.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

30’ Sandomenico elude il fuorigioco e calcia, tiro deviato che Miranda salva in corner.

40’ Ancora punizione e ancora Maiorino: conclusione tesa che sfrutta la pioggerellina per prendere velocità ed impegnare Fiory alla deviazione.

 SECONDO TEMPO

3’ La prima occasione del secondo tempo capita all’ex di turno Ripa: Sandomenico riesce a recuperare una palla dal ripostiglio, la centra e l’attaccante bianco azzurro, di testa, non inquadra lo specchio.

5’ Salvataggio di Miranda su tiro di Mangiacasale.

7’ Il Sorrento ha la chance per chiudere la partita: con una ripartenza veloce, Maiorino innesca Canotto che controlla male e nel momento decisivo viene recuperato da Giannusa.

10’ Arzanese che prova a spingere, Sorrento che va negli spazi. Catania per Imparato, diagonale potente che trova i pugni di Fiory.

18’ Catania dai sedici metri, palla alta.

24’ Maiorino controlla la sfera, elude Giannusa e calcia, ma Fiory blocca in due tempi.

40’ Palla dentro di Patti, Mangiacasale non ne approfitta e Miranda salva in due tempi.

44’ Espulso Patti per fallo su Maiorino lanciato.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!