Volley U17/M Folgore: il primo gradino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
L'under 17 della Folgore Massa

L’under 17 della Folgore Massa

Massa Lubrense – La Folgore Massa under 17 sigla la vittoria finale del girone. Mastellone e compagni confermano il primato, ieri sera alla Pulcarelli, ai danni della PGS Ischia Azzurra. L’ennesimo 3-0 per i biancoverdi che concludono imbattuti, a punteggio pieno, la fase provinciale a gironi del campionato U17 maschile.
Partenza massese leggermente contratta. Bene in difesa, manca d’efficacia in contrattacco. Ausiello e Gargiulo sono i terminali più serviti da Mastellone per chiudere il primo set 25-19.

Ottimo lavoro in battuta nel secondo parziale. Gli avversari non cedono in difesa, ma la lucidità in casa Folgore regala il 25-16.
La storia non cambia nell’ultimo capitolo del match. Seppur non mancano attimi di black-out, la chiusura dell’incontro non è messa a rischio: 25-20.
Il primo step è stato raggiunto ed il bilancio è più che positivo per i ragazzi di mister Giacobelli: trenta punti in 10 gare, un solo set perso e migliore prima di tutta la fase provinciale. L’allenatore biancoverde commenta così il match: “A livello di gioco abbiamo fatto un piccolo passo avanti rispetto alle ultime uscite, anche grazie alla ritrovata freschezza di qualche atleta. Mentalmente siamo stati sempre in partita, anche se dobbiamo ridurre ancora il numero degli errori. Abbiamo tutte le carte in regola per tornare a proporre una buona pallavolo e credo che al momento non siamo al massimo dello splendore e per questo guardiamo con ottimismo e fiducia ai prossimi impegni.”

©Riproduzione Riservata
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!