Chierchia timbra il pari al D’Elia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Chierchia entra e trova il varco giusto

Chierchia entra e trova il varco giusto

Troise vara il 4-2-3-1 con il trio Boccarusso-Ruggiero-Sirignano alle spalle dell’unica punta Squitieri. A centrocampo, dove Tammaro è squalificato, torna Garzone davanti alla difesa in coppia con Il veterano Granozi. Out Vecchione, Bellofatto e De Stefano. Sant’Agnello con un 4-5-1 mascherato. Macarone e Luigi Gargiulo agiscono sugli esterni a supporto dell’unica punta Arcobelli. Rientra l’ex di turno Francesco Scippa, transitato per Mirabella Eclano nell’ultima stagione dell’era Ettore Sirignano. L’Eclanese attacca a testa bassa nei primi minuti ma non trova alcuno sbocco tra le maglie della difesa santanellese. Gli uomini di Guarracino giocano d’attesa e producono il primo tiro della partita con capitan Gargiulo autore di una conclusione volante sballata all’altezza del vertice destro dell’area piccola. Il match è avaro di spunti di cronaca e offre solamente tanto agonismo nella zona nevralgica del campo. Ma prima dell’intervallo l’Eclanese trova la chiave di volta dell’incontro. Break a centrocampo di Ruggiero che salta con un doppio passo un avversario sulla trequarti e serve Sirignano sulla corsa, rasoterra in mezzo per Squitieri che tutto solo sul secondo palo pone l’accento sulla transizione da manuale degli uomini di Troise. La ripresa si apre con una ghiotta chance per Gargiulo che da due passi manca l’impatto con la sfera su un cross proveniente dalla sinistra. I costieri comandano il gioco, con l’Eclanese che riparte appena può. Al 67′ Ruggiero carica il mezzo esterno su punizione dai 25 metri, la traiettoria si abbassa all’ultimo davanti ad Uliano che graffia la sfera quel tanto che basta per farle toccare la parte alta della traversa. Al 74′ Caruccio esce alla disperata su una palla filtrante in verticale per Chierchia, che però risponde presente poco dopo con una precisa incornata ad incrociare il palo lontano su una perfetta imbucata dalla destra di Gargiulo. Prima della palla al centro, però, Guarracino perde Arcobelli espulso per aver allontanato in maniera eclatante il pallone durante l’esultanza. L’inferiorità numerica non frena il Sant’Agnello, che non si accontenta del pari con un inesauribile Gargiulo, abile a penetrare per vie centrali ma non altrettanto a finalizzare una volta giunto davanti a Caruccio. La partita si inchioda sulla parità. All’Eclanese sfugge un’altra occasione: le partite senza vittoria salgono a diciotto.

Eclanese – Sant’Agnello 0-0
Eclanese: Caruccio, Scaringi, Nevola (55′ Salierno G.), Garzone, Villacaro, Capossela, Boccarusso (64′ Penta G.), Granozi, Sirignano, Ruggiero, Squitieri (72′ Buonfiglio). A disp.: Carbone, De Simone P., De Falco, Salierno M..
All.: Troise
Sant’Agnello: Uliano, Longobardi ( 60′ De Simone A.), Scippa, Rega (70′ De Maio), Cappiello, Di Donna, Gargiulo L., Serrapica, Arcobelli, Macarone, Salemme (57′ Chierchia).
A disp.: Cuomo, Palladino, Gargiulo V., Fiorentino. All.: Guarracino.
Arbitro: Francesco Carrione della sezione di Castellammare di Stabia
Marcatori: 42′ Squitieri (E), 77′ Chierchia A. (SA).
Note: ammoniti Granozi, Scaringi, Ruggiero (E), espulso al 78′ Arcobelli (SA) per somma di ammonizioni.

Cronaca e tabellino a cura di Claudio De Vito

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!