Massa Lubrense – Mariglianese: Il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

esultanza_massaIl film della gara tra Massa Lubrense e Mariglianese

Primo Tempo – Izzo su punizione al primo, Iaccarino risponde con i pugni.
Risposta del Massa con girata di Russo fuori di nulla dopo 5 minuti.
Due giri di lancette e Pastore chiama all’intervento il portiere di casa.
Minuto 11 1-0. Cross profondo di Izzo, la sfera spinta dal vento si trasforma in un tiro che si insacca all’incrocio.
Ammonito Russo.
Ammonito Izzo.
28′ lancio di Cappiello, Russo  fa velo, Aiello si lancia verso Di Costanzo, ma tocca troppo piano e Curcio libera.
32mo improvvisamente Ciccone espelle Balzano tra lo stupore dei compagni della  Mariglianese.
Dopo cinque minuti combinazione Cacace-Russo-Cacace, il numero dieci però non trova lo specchio.
42’pt Liguoro per Coppola.
44mo Cestaro serve Russo, magia su Curcio, ma conclusione fuori bersaglio.
2′ recupero.
Lancio di Cappiello, Russo fa da specchietto delle allodole, si incunea Iovino che non trova la coordinazione giusta.

Russo guida la rimonta

Russo guida la rimonta

Secondo tempo
Ammonito Iovino.
14’st dentro Volpe, fuori Iovino.
17mo Ciccone decreta rigore per il Massa. Cross di Volpe, Curcio trattiene il capitano di casa, nessun dubbio e penalty che il numero nove trasforma spiazzando il portiere.
Dopo tre minuti ci prova Vinaccia. Destro dal limite, salva sulla linea Boccia.
Momento a tutto Massa. 2-1 targato Cacace. Volpe perde palla ai 16 metri, Cacace non ci pensa su e al volo fa secco Di Costanzo.
28mo Izzo dai 25 metri, deviazione di Cappiello, Iaccarino si salva con un colpo di reni.
Un minuto dopo Cestaro dalla distanza, e palla che tocca la parte alta della traversa, ma va sul fondo.
Nel momento di pressione della Mariglianese arriva il terzo goal. Apertura per Russo, controllo e tiro a giro, Di Costanzo devia e Aiello deposita in rete per il 3-1. Siamo al 36mo.
37’st dentro Izzo fuori Cacace nel Massa, dentro Della Marca fuori Nasti per la Mariglianese.
Su calcio piazzato in area di Isidoro Izzo, De Stefano trattiene Della Marca, Pastore devia sul fondo, per Ciccone nessun penalty.
39’st fuori Pastore, dentro Monda.
Espulso Russo per doppia ammonizione.
Dopo 4 minuti di recupero il signor Ciccone la chiude con il triplice fischio.

Massa Lubrense – Mariglianese 3-1
Massa Lubrense: Iaccarino, Cantilena, De Stefano, Cestaro, Siniscalchi, Cappiello, Iovino (14’st Volpe), Vinaccia, Russo, Cacace (44’st De Maio), Aiello (37’st Izzo). A disp.: Ruocco, Apreda, Gargiulo R., De Stefano A.. All.: Gargiulo L.
Mariglianese: Di Costanzo, Balzano, Falco, Maione (37’st Nasti), Curcio, Volpicelli, Izzo I.,  Boccia, Pastore (39’st Monda), Coppola (42’pt Liguoro) , La Montagna. A disp.: Feola, Pengue, De Marco. All. Papa (squalificato).
Arbitro: sig. Ciccone di Ariano Irpino
Marcatori: 11’pt Izzo (M), 19’st rig. Russo (ML), 22’st Cacace (ML), 36’st Aiello (ML).
Note: Spettatori 100 circa. Ammoniti: Russo, Izzo, Iovino, Curcio, . Espulso: Balzano, Russo.  Angoli 2-4. Rec.: 2’pt, 4’st.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!