Sant’Agnello, Fiorentino:”Dedicata a Caccioppoli”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Raffaele Fiorentino dedica la rete al massaggiatore Caccioppoli

Raffaele Fiorentino dedica la rete al massaggiatore Caccioppoli

Si è vinto, lo si è fatto bene contro la Palmese. Guarracino ha di che essere contento come il suo giovane attaccante Raffaele Fiorentino.
“Sono felice per il goal e per i tre punti”. Commenta così il ritorno al goal dopo un’assenza dai campi di gioco per due mesi. Tormentato da un infortunio alla schiena Fiorentino ha una dedica particolare.
“Certo. Il mio pensiero va alle persone che mi hanno aiutato in questo periodo un po’ difficile soprattutto al nostro massaggiatore Alessandro Caccioppoli  mi ha seguito passo dopo passo”.
Un calvario. Il ko alla schiena, tanto lavoro e fisioterapia per ritrovare il campo contro il Massa Lubrense.deluca_fiore_derby
“Sono stati due mesi infernali. Non potevo né allenarmi, né giocare”.
Una rete e tanto lavoro sporco per il classe ’92 che la maglia del Sant’Agnello se la sente addosso.
“Sicuramente abbiamo fatto due passi falsi sopratutto con il Massa che non potevamo permetterci, ma le sconfitte ci hanno rafforzato e ci siamo sbloccati contro la Palmese”.
Alla vigilia del match difficile e complesso come l’Angri, il giovane puntero santanellese sa cosa si deve fare per tentare il colpaccio al Novi.
“ Servono 3 punti fuori casa che ci permetterebbero di distaccare le inseguitrici – conclude Fiorentino -.  Ci vorrà una super prestazione”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!