Ginnastica Sorrento, successi al “Country Sport” di Avellino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Secondo appuntamento stagionale per la ginnastica ritmica. Domenica pomeriggio, l’ Asd Ginnastica Sorrento, è approdata, ancora una volta, al “Country Sport” di Avellino, per il primo  appuntamento della fase regionale del campionato di specialità di ginnastica.

Oltre 80 ginnaste in gara, hanno lottato e cercato di dare il meglio di loro, per ottenere il miglior piazzamento possibile- i punti stavolta, sono stati  assegnati  per attrezzo singolo.

Le partecipanti sono state divise in  due categorie “junior”- costituita da  oltre 60 ginnaste – e “senior”-  circa una ventina di partecipanti.

Nel campionato di specialità, ogni ginnasta può competere massimo con due attrezzi diversi. I  punteggi sono sommati, ad una classifica specifica stillata in base, al  determinato attrezzo utilizzato.

Tra un mesetto circa, ci sarà la seconda prova, e,  per ogni ginnasta verrà considerato il punteggio migliore, ottenuto dalla somma delle due gare fatte; la classifica invece, sarà calcolata in base al punteggio ottenuto col singolo attrezzo.

Per ogni attrezzo le prime 3 classificate, in base ai  punteggi delle due  prove regionali, passano di diritto alla fase interregionale.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Ci saranno anche dei ripescaggi per le ginnaste, che hanno ottenuto  i punteggi più alti, basata su una scala regionale.

La gara, dunque, è stata molto lunga.  Lo start è partito  intorno alle 9.30 del mattino e si è concluso nel   pomeriggio, intorno alle 17.00.   Le soddisfazioni per le ginnaste peninsulari, anche per questa settimana non sono mancate.

Nella categoria “ junior” Elena Chiavazzo,  ha raccolto un 2° posto al cerchio ed un   3° alla fune, Taya Coppola si è piazzata terza alle clavette e quinta al nastro, Emanuela Marulo ha conquistato invece  un bel 4° posto alla fune, subito alle spalle di Elena, ed un 8° posto alla palla, a causa di  qualche errore di troppo per l’emozione e  la pressione di quel 4° posto probabilmente insperato.

Nella categoria “Senior” è scesa in gara,  un’unica  ginnasta, poiché  le altre due  ragazze sono state fermate, da problemi di salute.

Maria Novella Iaccarino, ha ottenuto un 3° posto alla palla e un 1° posto alle clavette con un esercizio molto ben eseguito, che ha ottenuto, il secondo  punteggio più alto di tutta la giornata.

Una grande soddisfazione, per tutto il nostro team composto, dalla direttrice tecnica Pia Cuomo, l’istruttrice dell’agonistica Francesca Ruoppo, il preparatore atletico Giovanni Casola, le istruttrici dei corsi Marta Cafiero ed Erika Persico, Alessandra Somma per la danza e la neo istruttrice Fiorella Iaccarino.

Adesso, il lavoro continua, in vista  della seconda prova e delle due gare, in programma  per il  prossimo week end.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!