La Polisportiva chiude la Conference con una vittoria

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Chiude la Conference con una vittoria contro Palermo la Polisportiva

Chiude la Conference con una vittoria contro Palermo la Polisportiva

Sorrento – Termina nel migliore dei modi la Regular Season per la Polisportiva Sorrento che nella gara finale del girone di ritorno della Conference Centro-Sud di Serie A3 ha battuto al palazzetto Atigliana la Maddalena Vision Palermo.Un gran primo quarto ha permesso alle ragazze di coach Di Capua di prendere subito un buon margine rispetto alle siciliane, che dopo aver segnato i primi punti della gara con Aleo hanno subito la tripla di una Isacchi in gran forma. Un’ottima difesa e i tanti rimbalzi difensivi hanno permesso alle costiere di portarsi avanti di 9 punti con una bella incursione di Busiello e chiudere poi il quarto sul +8, 17-9. Il secondo quarto lo aprono le ospiti ma ancora una volta una tripla dell’ispirata Isacchi ha rimesso la gara sui binari diretti a Sorrento. La difesa ospite soffre molto proprio la Isacchi e il gap aumenta, con un +12 a tre minuti dall’intervallo lungo. La Polisportiva tira il freno e subisce il ritorno delle avversarie che risale fino al 33-27 sul quale si va all’intervallo. Al ritorno in campo la distanza tra le due squadre si assottiglia: Palermo fa male in contropiede mentre Sorrento non reagisce. Una tripla di Costantino, che pochi minuti prima aveva incastrato il pallone tra ferro e tabellone, fa ripartire le padrone di casa e con Isacchi, Scala e una bella combinazione Scala-Busiello-Errico riprendono il largo fino al 45-39.  Nel quarto finale la Polisportiva appare un po’ stanca ma riesce a gestire il vantaggio. Le palermitane non chiudono bene gli spazi in difesa, ricorrendo spesso al fallo sistematico. Il vantaggio sorrentino arriva a +11 e non bastano alle ospiti due triple consecutive di Zanetti e Sicola che riescono solo ad accorciare le distanze. Finisce 54-50 e una vittoria dello Stabia contro Bari in Puglia significherà per la squadra della presidente Russo il raggiungimento dei playoff in A3 per il secondo anno consecutivo. 

NUOVA POLISPORTIVA SORRENTO – MADDALENA VISION PALERMO 54-50
PARZIALI: 17-9; 16-18; 12-12; 9-11
ARBITRI: Del Monaco / Santoro (Caserta)
SORRENTO: Busiello 5, Errico 9, Costantino 7, Isacchi 15, Scala M. 5, Scala F. 9, Fedele 4, Guastafierro, Grimaldi ne, Parlato ne. All.: Di Capua.
PALERMO: Sicola 8, Verona 2, Aleo 14, Zanetti 16, Manfrè 8, Chimenz 2, Giannalia, Ferrara, Cassarino ne. All.: Musumeci.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!