Ginnastica Sorrento,ok il primo obiettivo della fase regionale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
(in foto le due campionesse: Lorenza Gargiulo e Olga Stianti)

(in foto le due campionesse: Lorenza Gargiulo e Olga Stianti)

Dopo un 2013 di successi, non poteva che iniziare sulla stessa lunghezza il 2014 delle giovani ginnaste dell’ Asd Sorrento.
Ieri, infatti, al  “Country Sport” di Avellino, si è tenuta la prima delle due prove della fase regionale del campionato di categoria di ginnastica ritmica.
La prima gara di alta specializzazione della FGI è stata per le giovani peninsulari più che positiva: hanno partecipato due ginnaste, in due diverse categorie, ed entrambe si sono ben comportate, ottenendo risultati importanti, che si spera possano essere mantenuti anche nella seconda prova che si terrà tra due settimane.
Si tratta di una competizione molto dura: le ginnaste eseguono quattro  esercizi individuali, utilizzando tutti i diversi attrezzi della ritmica (cerchio,clavette,nastro,palla) e la classifica finale  è basata  sul totale avuto con i 4 attrezzi.
Tra le allieve della seconda fascia, la prima ginnasta nostrana in gara è stata Lorenza Gargiulo che ha ottenuto un ottimo 6° posto, pur essendo alla sua prima competizione di questo livello.  Dopo aver vinto per due anni di fila il torneo regionale allieve il risultato avuto è più che ottimo poichè se fosse confermato, sarebbe automaticamente classificata per la fase interregionale. Inoltre si trova circa  a due punti  dal podio a causa di qualche errore che poteva essere evitato. “Considerando la tensione e l’importanza della gara, è andata bene così- commenta Alessandra Somma, allenatrice delle giovani”.
Nelle junior seconda a fascia, invece, gara tra le più dure ed impegnative in regione a causa dell’alto livello tecnico delle ginnaste in gara, è scesa in gara Bianca Olga Stianti che ha portato a casa un bel primo posto grazie ad una prestazione impeccabile, che le ha permesso di mettersi alle spalle tutte le avversarie.
Il prossimo appuntamento è previsto tra 15 giorni per la seconda prova.
Intanto domenica 26  si torna in gara per il campionato di specialità.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!