Sorrento, pronto uno scambio con la Spal: via Improta, dentro D’Orsi

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

Raffaele D'Orsi, qui con la maglia del Foggia

Raffaele D’Orsi, qui con la maglia del Foggia

Dopo aver ufficializzato l’ingaggio di Emanuele D’Anna, il Sorrento non si ferma e piazza un’ulteriore, peraltro doppia, operazione di mercato.

Secondo quanto riferisce teleestense.it, la società rossonera e la Spal avrebbero trovato un accordo per uno scambio che porterebbe l’attaccante Giancarlo Improta in quel di Ferrara ed il difensore Raffaele D’Orsi in penisola sorrentina.

D’Orsi è un classe 1991 nativo di Roccapiemonte, in provincia di Salerno. In carriera ha vestito le maglie di Cavese, Foggia e Pavia prima di passare, quest’estate, alla Spal con cui ha finora collezionato 8 presenze nel girone B di Seconda Divisione.

Qualora la notizia venisse confermata, l’esperienza di Giancarlo Improta a Sorrento s’interromperebbe con il magro bottino di una rete realizzata in 14 uscite.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!